• Cooperazione transfrontaliera

    Visita del Presidente del Conseil général des Hautes-Alpes, Jean-Yves DUSSERRE, al Parco scientifico tecnologico per l’ambiente «ENVIRONMENT PARK» di Torino: il 14 novembre 2008

    Direction générale des services

    Data : 24 novembre 2008
    Dossier suivi par Chiara TALENTI
    Chargée de mission Coopération France-Italie
    c.talenti@cg05.frIndirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
    tél : 04 92 21 56 84
    portable : 06 13 30 68 37

    Comunicato stampa

    DelegazioneIl Presidente del Conseil général des Hautes-Alpes, Jean-Yves DUSSERRE, é stato accolto il 14 novembre 2008 dal Presidente del Parco Tecnologico e Scientifico per l’Ambiente, Environment Park S.p.A. di Torino, Mauro CHIANALE.

    Questa visita s’inerisce nell’ambito del Protocollo di cooperazione transfrontaliera “Conseil général des Hautes-Alpes – Environment Park” siglato l’ 11 dicembre 2007, il cui obiettivo é di consolidare e attivare azioni di sviluppo sostenibile della filiera Ambiente ed Energia sulle tematiche: sostenibilità, sicurezza energetica, energie rinnovabili, competitività e innovazione durante tutto il periodo di programmazione Alcotra 2007-2013 e oltre.

    Il Presidente del Conseil général delle Hautes-Alpes, accompagnato dal Suo II Vice Presidente con delega agli Affari Europei e Regionali (Raymond MARIGNE), dal Direttore generale dei servizi (Marc BOURGEOIS) e dalla Chargée de mission Coopération France-Italie (Chiara TALENTI), ha svolto una visita molto arricchente all’interno dell’Environment Park.

    Questa visita é stata organizzata dal Presidente dell’Environment Park, Mauro Chianale, dal Suo Vice Presidente, Federico Casetta, da Davide Damosso Direttore R&D e dal team operativo sui progetti: Alexandra Robasto Projet Manager, Rebecca Boasso, Project Manager; Alessandro Graizzaro Responsabile HYSYLAB (Laboratorio di idrogeno), Massimo Perucca Responsabile CLEAN NT LAB (Laboratorio di nanotecnologie).

    La visita del 14 novembre 2008 all’ Environment Park si svolta all’insegna dello « scambio transfrontaliero », a cominciare dalla piccola tappa al Bar del’Envipark alle 10.30 dove la MOSTRA DI FOTOGRAFIE delle Hautes-Alpes é stata inaugurata, mostra che sarà aperta fino gennaio 2009.

    L’équipe di ENVIPARK ha illustrato in dettaglio le tappe della nascita del Parco tecnologico a cominciare dalla trasformazione di una zona industriale, nella zona SPINA 3 di Torino, fino all’insediamento di diversi laboratori e all’accoglienza di numerose PMI, per un totale di 500 persone che lavorano nel Parco, 4 ettari di superficie e il Centro Servizi realizzato in bioedilizia.

    Il protocollo di cooperazione transfrontaliera Conseil général des Hautes-Alpes e Environment Park è rafforzato, consolidato arricchito, dopo un’anno, dalla sua firma, grazie alla visita professionnale e accogliente del Parco il 14 novembre 2008 a Torino.