• Innovazione e Sviluppo: Environment Park con il Plasma rivoluziona il mondo dello sci

    Il brevetto, realizzato in collaborazione con l’Associazione Skiman e sviluppato grazie al settore Plasma Nano Tech dell’Environment Park, racchiude risultati sorprendenti: un assorbimento di quantità di sciolina fino a 6 volte superiore a parità di metodologia di impregnazione. Dalle analisi con microscopio ottico della struttura finale della superficie di polietilene vengono evidenziate delle cavità più ampie e pulite, mentre i test post sciolinatura hanno evidenziato un considerevole incremento delle proprietà di scorrimento, una maggiore resistenza all’abrasione e un aumento del tempo di permanenza della sciolina sulla superficie, che determina un ritardo del collassamento della soletta.

    Torino, venerdì 6 giugno 2014. Un nuovo importante traguardo per il settore Plasma Nano-Tech di Environment Park grazie al brevetto depositato per il progetto “Plasma Ski”.Un’invenzione pronta a rivoluzionare il mondo dello sci e soprattutto le sue velocità.

    E’ stata sviluppata una procedura innovativa in grado di modificare le proprietà funzionali della superficie delle solette degli sci in polietilene ad altissimo peso molecolare con l’obiettivo di incrementare la massima quantità adsorbibile di sciolina.

    progetto | rassegna stampa foto gallery | video gallery