• SustainHuts: raggiunti gli obiettivi del primo anno di attività

    Si è tenuto mercoledì 7 giugno il primo meeting annuale del progetto LIFE SustainHuts, progetto finalizzato a modernizzare e ottimizzare la gestione dell’energia in nove rifugi da quattro paesi europei. L’incontro del progetto si è concluso con il raggiungimento dei principali obiettivi previsti per il primo anno che consentono di affrontare con fiducia le fasi seguenti.

    Si è infatti riusciti ad individuare lo stato attuale di tutti i rifugi inseriti nel progetto, le tecnologie rinnovabili che verranno installate, nonché le azioni volte a migliorare l’efficienza nell’uso dell’energia. Con l’arrivo della bella stagione sarà quindi possibile accedere ai rifugi spagnoli (BachimañaEstós e La Renclusa), romeni (Lizara e Llauset), sloveni (Pogacnikov e Kocbekov)) e al Rifugio di Torino, l’unico rifugio Italiano e l’unico ad alta quota, (3300 m), dove riprenderanno le attività di l’installazione di apparecchiature di misurazione dei consumi e la conseguente acquisizione dei primi dati. Il progetto è promosso da un consorzio formato da: Aragon Hydrogen Foundation (FHA), Aragonese Mountaineering Federation, CAI sezione Torino (Italy), Environmental Park (Italy), Slovenia Mountain Partnership, Slovenia Hydrogen Technology Center, University of Ljubljana (Slovenia).

    Maggiori informazioni sul progetto e sui Rifugi sono accessibili dal http://sustainhuts.eu/.