Valutazione delle potenzialità di utilizzo di biomasse di II e III generazione per la produzione di energia; studi di fattibilità e di miglioramento del processo e della tecnologia, test di fermentazione anaerobica bi-stadio su impianti di scala pilota per la produzione di idrogeno e di biogas a partire da scarti agricoli e agro-industriali (residui lavorazione della IV gamma, invenduto della GDO, sanse da spremitura delle olive, vinacce ecc.) e dalla frazione organica dei rifiuti; consulenza nell’ambito della progettazione impiantistica.
Costituzione di un Centro di Competenza e Conoscenza (CKC) insieme a CRPA, dedicato alla consulenza per gli stakeholders del settore biogas in campo impiantistico, biologico, legislativo ed economico.