• Bilancio: anche il 2010 si chiude con il segno più

    Il 2010 si chiude in positivo per Environment Park, che nei giorni scorsi ha approvato il bilancio con utile di 18.000 euro.

    Le attività di ricerca e sviluppo crescono del 3% e premiano un’operazione di rilancio del complesso avviata da tempo e che si corona, sul fronte immobiliare, con l’ingresso nel 2011 di Castrol, multinazionale mondiale degli oli lubrificanti che ha deciso di trasferire nei locali dell’Environment Park il Castrol Industrial European Technology Center.