• IDRAkronos, il veicolo che consuma meno al mondo!

    Il Team studentesco del Politecnico di Torino H2politO, che collabora con Envi Park, ha vinto la Shell Eco-marathon a Londra nella categoria prototipi a fuel cell a idrogeno con il suo veicolo IDRAkronos.

    Environment Park, con il suo laboratorio Advanced Energy partecipa alla vittoria del Team H2PoliTo attraverso una collaborazione che dura da alcuni anni. Advanced Energy, uno dei laboratori di Environment Park, ha attivamente contribuito allo sviluppo di IDRAKronos mettendo a disposizione del gruppo di studenti la propria infrastruttura di test ed il know-how dei propri operatori. Un banco prova per fuel cell da 1kW, dotato di misuratori di portata e di un carico elettronico, ha permesso ai ragazzi caratterizzare la nuova fuel cell che alimenta il sistema e di ottimizzare la strategia di gara, simulando l’assorbimento del motore nelle varie fasi della competizione.

    IDRAkronos
    Il nuovo prototipo del Team ha fatto il suo esordio sul circuito londinese. Una nuova forma aerodinamica e la carrozzeria autoportante in fibra di carbonio, un sistema di sterzo anteriore con ruote carenate, una nuova fuel cell a idrogeno con un controllo elettronico appositamente realizzato, un modello della strategia di gara che considera il nuovo tracciato e infine un sistema di telemetria per il controllo dei parametri del veicolo durante la competizione. Il tutto contenuto in 3,34 x 0,8 x 0,56 m e con una massa a vuoto di soli 39 kg.
    Un grandissimo lavoro di integrazione dei diversi sottosistemi e l’elevata efficienza, hanno consentito al veicolo, e al Team, di raggiungere la postazione più alta del podio, raggiungendo il 1°
    posto nella categoria fuel cell a idrogeno su (21 partecipanti), con un consumo di 737 km/m3 ossia 2188 km/L.
    Ma IDRAkronos, grazie alla forma aerodinamica e alla cura dei dettagli dell’intera progettazione meccanica ha anche vinto il prestigioso Design Award per la sua categoria con il seguente giudizio:“Their vehicle is not only efficient and ecological, with great aerodynamics, but also beautifully engineered inside. The design was completely thought through very professional”.