• 2° Evento Internazionale del progetto Interreg Europe RETRACE

    La transizione verso un’Economia Circolare non può essere realizzata senza un cambiamento di sistema. È quindi necessario comprendere meglio i sistemi esistenti e le loro interazioni, individuando i percorsi necessari per creare approcci innovativi all’elaborazione di politiche regionali, nazionali e comunitarie.

    Non si tratta tanto di chiedersi cosa si dovrebbe fare, ma piuttosto come mettere in atto questa transizione.

    Il 3 luglio al Brdo Congress Centre Brdo Estate (Kranj, Slovenia) il 2° Evento Internazionale del progetto Interreg Europe RETRACE “SYSTEMIC DESIGN FOR CIRCULAR POLICY-MAKING. A VISION ON EU REGIONS POLICY TOWARDS A CIRCULAR ECONOMY“, fornisce l’occasione per rispondere a questa domanda, grazie all’intervento di numerosi relatori di alto livello che condivideranno la loro esperienza e le loro competenze sul tema.

    Gli interventi forniscono una panoramica sugli approcci alternativi di policy-making: dalla progettazione di percorsi politici in Germania verso la “carbon neutrality” e l’uso efficiente delle risorse, all’innovazione dei processi decisionali politici portata avanti dall’EU Policy Lab, ai progetti europei che stanno contribuendo alla transizione verso un’Economia Circolare.
    Gli stakeholder del progetto RETRACE, tra cui Environment Park, raccontano in che modo il progetto ha permesso di raggiungere importanti risultati e come le azioni attuate possono contribuire ad un cambiamento sistemico verso politiche regionali per l’Economia Circolare.

    Durante l’evento, una mostra sui risultati del progetto RETRACE e sulle buone pratiche delle regioni partner.

    È possibile iscriversi gratuitamente all’evento online entro e non oltre il 17 giugno 2019.

    Per maggiori informazioni sull’evento potete consultare il sito del progetto: https://www.interregeurope.eu/retrace/events/event/2630/systemic-design-for-circular-policymaking/

    Oppure scrivere a dejan.hribar@gov.si