• CIRCULAR ECONOMY: IL POLITECNICO DI TORINO VARA CON ENVIRONMENT PARK LA SUA PRIMA PIATTAFORMA TEMATICA

    Il Politecnico di Torino lancia la sua nuova strategia attraverso la creazione di sette Piattaforme tematiche attive nei settori di Manifattura 4.0, Energia & Acqua, Economia Circolare, Rivoluzione Digitale, Mobilità 3D, Rigenerazione Urbana-Territoriale e tutela del patrimonio. Obiettivo finale è portare l’Ateneo all’interno del tessuto produttivo della città e del territorio, in stretta collaborazione con laboratori e centri che già coagulano attorno a sé attività di ricerca e innovazione su tematiche chiave per l’economia e la società.

    Il 30 gennaio è stata presentata la Piattaforma sulla Circular Economy nata dell’accordo tra l’Ateneo ed Environment Park, la prima delle sette Piattaforme ad essere resa operativa che prevede la definizione congiunta di percorsi volti a valorizzare la ricerca, il trasferimento tecnologico e le attività di formazione, sviluppate dall’Ateneo sulle tematiche dell’economia circolare, a creare concrete opportunità di trasferimento dell’innovazione e collaborazione con aziende ed enti, operando di concerto per la progettazione e creazione di una Piattaforma Tecnologica che raccolga competenze ed esperienze sul tema. Lo sviluppo della Piattaforma, che opererà in pieno coordinamento con quella “Energia & Acqua”, rappresenta il primo passo di un ambizioso percorso finalizzato alla creazione di un Parco che metta a sistema anche le complementari competenze e esperienze dell’Università di Torino e dell’Istituto Italiano di Tecnologia, già operativo presso Envipark con alcuni laboratori della sede IIT di Torino.