• CONCLUSO CLIMATHON TORINO: SUCCESSO PER LA NATURA CHE AIUTA A RIPENSARE LA CITTA’

    L’edizione di quest’anno di Climathon Torino, l’hackathon mondiale sui cambiamenti climatici, realizzata integralmente in digitale il 13 e 14 novembre, è stata un grande successo: tredici gruppi, per un totale di 72 partecipanti, in prevalenza studenti di Università e Politecnico di Torino, hanno concorso all’ambiziosa sfida di co-progettazione.

    La sfida di quest’anno è nata dall’incontro di due progettualità che vedono la Città e l’Amministrazione coinvolte a diverso titolo: il progetto proGIreg  incentrato sulle NBS (Nature Based Solutions) e la riqualificazione dell’area Combi, situata alle spalle della Scuola di Economia e Management dell’Università di Torino. Le Nature Based Solutions, soluzioni che sfruttano processi naturali per produrre beni e servizi nel pieno rispetto dell’ecosistema circostante, sono state lo strumento per ripensare alla nostra città.

    Le proposte dei gruppi, raccolte da Environment Park e Città di Torino, hanno tutte contribuito a creare una competizione dinamica e piena di stimoli. I partner di progetto hanno offerto il tutoraggio ai partecipanti e contribuito a rendere l’edizione on-line di Climathon Torino un momento di scambio e formazione.

    Il gruppo “Sunny People” ha vinto la quinta edizione di Climathon Torino con il progetto “Green Turin”, che prevede interventi NBS in vari ambiti: dalla realizzazione di un “corridoio verde” all’ingresso dell’area, all’utilizzo delle piastrelle “Pavangen”, che permettono la trasformazione dell’energia meccanica della camminata in energia elettrica, al risanamento dei tetti verdi già presenti, alla costruzione di un edificio con tecniche di bioedilizia adibito ad aula studio, di un “green” bistrot che utilizzi i prodotti dell’orto adiacente (in collaborazione con i ragazzi del progetto Oasi) e di pensiline con verde rampicante, utili alla creazione di zone d’ombra e ad ospitare rastrelliere per le biciclette. Un ultimo pensiero ai più piccoli, per cui verranno realizzati percorsi motori guidati che favoriranno attività educative sul tema del riciclo.

    Il premio per i “Sunny People” sarà un corso di orticoltura urbana di 8 incontri presso Orti Generali, a Mirafiori. La squadra avrà inoltre la possibilità di affiancare il gruppo di progettazione dell’area COMBI, per sviluppare ulteriormente la proposta e realizzare il proprio progetto.

    Il gruppo Chrysalis ha vinto la menzione speciale per l’innovatività, ottenendo una lezione di orticoltura agli Orti Generali per tutto il gruppo.

    All’interno della maratona di idee di Climathon, si è svolta una giocosa Eco-challenge, una sfida informale nella sfida, nell’ambito della quale i partecipanti hanno dimostrato la loro creatività, spirito di squadra e conoscenza dei temi legati a NBS e cambiamenti climatici.