• La call ETU per Comuni e transizione energetica

    Dal 20 gennaio al 12 marzo 2021 è aperta la possibilità di candidarsi alla call ETU per i territori italiani principalmente in aree rurali e insulari, per ricevere un supporto tecnico nell’implementazione di progetti legati alla transizione energetica del loro territorio da parte degli esperti del progetto Renewable Energy, finanziato dal programma Interreg MED.

    Il progetto Renewable Energy cerca comuni italiani volontari per testare la metodologia ETU (Ecosystemic Transition Unit o Unità di transizione ecosistemica) sul proprio territorio, con il supporto di esperti tecnici che applicheranno una serie di strumenti sviluppati nell’ambito dei 6 progetti parte della Interreg MED Renewable Energy Community dal 2016 al 2019. La metodologia ETU si basa su 4 pilastri fondamentali:

    • Pianificazione energetica: componente territoriale che definisce gli scenari di autosufficienza e gli obiettivi in funzione delle potenzialità delle FER locali in equilibrio con l’uso del territorio, la demografia e l’attività economica.
    • Impianti energetici: componente tecnologica che si riferisce alle infrastrutture energetiche distribuite sul territorio in termini di attrezzature e strutture come impianti fotovoltaici, eolici, a biomasse o a biogas, a idrogeno e distribuzione della rete elettrica. Questo pilastro considera anche tutto ciò che riguarda l’efficienza energetica, dal consumo di energia degli edifici ai sistemi di produzione, distribuzione e stoccaggio dell’energia.
    • Comunità energetica: componente sociale di cui l’obiettivo principale è il miglioramento del benessere e dei mezzi di sussistenza di tutte le persone senza esclusione. Questo pilastro deve garantire l’accesso all’energia pulita senza lasciare nessuno indietro. I gruppi vulnerabili devono essere integrati per un accesso equo all’energia.
    • Energy Governance: componente organizzativa focalizzata sull’aumento della circolarità dei processi coinvolti. In termini di energia, il pilastro raccoglie gli strumenti di governance dal quadro normativo e politico a livello locale al coordinamento multilivello per favorire un’economia verde locale.

    Documenti utili
    Un info day è stato organizzato il 20/01/21. I documenti relativi alla call sono disponibili qui (ETU_Flagship call)

    Quadro concettuale di riferimento

    Informazioni pratiche per richiedenti

    Modulo di candidatura

    Scheda riassuntiva

    Per maggiori informazioni sulla metodologia e la call ETU, potete contattare Alexia Boulanger (alexia.boulanger@envipark.com).