• Corporate Meeting Smart Building & Hospitality

    Environment Park e il Polo CLEVER partecipano anche quest’anno al Corporate meeting dedicato a Smart Building & Hospitality, che si svolge a Copernico
    Copernico Torino Garibaldi (Corso Valdocco 2 10122 Torino), l’8 maggio dalle 15 alle 19. Hotel e strutture ricettive, ristoranti, agenzie di viaggio, uffici turistici sono sempre più chiamati a rivoluzionare la loro offerta di soggiorno con soluzioni tecnologiche innovative.

    Dalla gestione di strutture ad alta efficienza che utilizzino elettricità, calore e acqua in modo sostenibile, ai sistemi ICT per rendere intelligenti e sicuri gli edifici, alle soluzioni digitali in grado di arricchire e facilitare l’esperienza di viaggio e soggiorno. L’incontro si aprirà con i risultati del progetto europeo COSME Sentinel, di cui Torino Wireless è partner, che ha costruito una strategia internazionale per portare le PMI che operano in ambito energetico, idrico e ICT ad approcciare mercati emergenti nel settore hospitality oltre le frontiere dell’Unione Europea.

    A seguire, sedici imprese aderenti al Polo ICT e al Polo Clever della Regione Piemonte presenteranno le loro innovazioni per il settore dell’hospitality e per finire saranno organizzatiB2B con i partecipanti che li avranno richiesti durante i pitch.

    Organizzano la Fondazione Torino Wireless ed Environment Park, in collaborazione con la rete EEN – Enterprise Europe Network

    Programma, info e iscrizioni
    alla pagina dedicata

  • Partecipa al Polo Energy and Clean Tecnologies

    Adattamento climatico, economia circolare, energia, acqua, aria e mobilità sostenibile sono gli ambiti su cui si sta sviluppando la programmazione per il Polo di Innovazione Energy and Clean Technologies.

    Per poter proporre un programma aderente alle esigenze della realtà piemontese, le aziende e i centri di ricerca interessati a contribuire alla raccolta di idee sono invitati a rispondere entro mercoledì 16 marzo 2016 a due brevi form on-line:

    1. Tematiche d’interesse ed esperienze progettuali
    2. Scheda tecnica e tematiche di interesse

    Per poter far parte del Polo e avere accesso ai suoi servizi, Environment Park e Univer, stanno raccogliendo le manifestazioni di interesse ad aderire.

    Chi è già iscritto al Polo di Innovazione Polight o al Polo Enermhy, entrererà a far parte direttamente del Polo Energy and Clean Technologies.

    Chi invece non aderisce né al Polo Polight, né al Polo Enermhy, è inviato a compilare la manifestazione d’interesse ad aderire.

    Per maggiori informazioni sul Polo Energy and Clean Technologies, potete visionare la presentazione oppure contattare  seguenti recapiti:

    La manifestazione di interesse non è impegnativa, e deve essere compilata, firmata (anche con firma digitale) e inviata via mail agli indirizzi sopra indicati entro il 25 marzo 2016.

     

  • Misura Emergenza Covid – 19 Contributi per l’attivazione di operazioni finanziarie connesse ad esigenze di liquidità

    Approvato il Bando regionale intitolato “Emergenza Covid–19 Contributi connessi a finanziamenti finalizzati a sostenere la liquidità delle MPMI e dei lavoratori autonomi piemontesi” e fissata l’apertura dello sportello per l’invio delle domande alle ore 9 del 10 giugno 2020.

    L’agevolazione è finalizzata a sostenere MPMI e lavoratori autonomi piemontesi nell’attivazione di operazioni finanziarie connesse ad esigenze di liquidità e consiste in un contributo a fondo perduto a copertura degli oneri connessi al credito,nel limite del 5% del finanziamento concesso.

    Tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina di Finpiemonte dedicata all’iniziativa

     

  • Costruire in legno – webinar il 20 maggio

    Evironment Park interviene mercoledi 20 maggio 2020 alle 17 al webinar organizzato da UNCEM sul tema: Costruire in legno. Quali opportunità per le aree montane

    Intervengono:
    Luca Galeasso, Project Manager Environment Park
    Roberto Zanuttini, Professore Università di Torino di Tecnologie del legno
    Gianni Tarello, Coordinatore nazionale del settore forestale di Alleanza Cooperative Italiane

    Per partecipare da computer, tablet o smartphone: https://global.gotomeeting.com/join/958276981

    Codice accesso: 958-276-981

  • TRANSIZIONE ENERGETICA E COMUNITÀ ENERGETICHE: CHE NE PENSATE?

    L’iniziativa ETU  – Ecosystemic Transition Unit – è una proposta creata e potenziata dalla comunità Interreg MED sulle energie rinnovabili, di cui Environment Park fa parte. L’obiettivo è incoraggiare la transizione dell’energia pulita nelle aree rurali e insulari del Mediterraneo.

    Proprio a questo scopo, l’iniziativa ETU mira a modellare i suoi sforzi in base alle reali esigenze sul campo e concentrarsi sulle questioni più rilevanti che si verificano attualmente a livello locale.

    Proprio per questo, Environment Park vi invita a rispondere a un breve sondaggio per conoscere la vostra opinione sulla transizione energetica e sulle comunità di energia rinnovabile.

  • Bando V-IR – nuova linea COVID-19

    All’interno del bando V-IR è stata recentemente aperta una linea Covid 19, per la presentazione di progetti per l’acquisizione di servizi per la ricerca e innovazione  . 

    Grazie a questa misura regionale è disponibile il contributo regionale per la copertura dei costi sostenuti per la sperimentazione e la dichiarazione di conformità dei dispositivi medici e di protezione individuale (quali occhiali, visiere, mascherine, guanti, tute di protezione, etc.), nonché per ogni altro componente a supporto delle esigenze emerse a seguito dell’emergenza sanitaria. 

    In questo modo la Regione, ad esempio, rimborserà le spese sostenute dalle imprese piemontesi che hanno fatto testare in questi giorni i propri materiali per i test di autocertificazione. Sono riconosciute tutte le spese sostenute a partire dal 1 febbraio 2020. La linea COVID-19 offre un contributo a fondo perduto a copertura del 100% dei costi sostenuti, da € 1.500 fino ad un massimo di € 10.000.

    Tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina di Finpiemonte dedicata alla misura.

     

  • LIBERARE IL SUOLO – LINEE GUIDA PER LA RESILIENZA URBANA NEGLI INTERVENTI DI RIGENERAZIONE

    Nell’ambito delle attività del Progetto Life SOS4LIFE, giovedì 28 maggio dalle 10 alle 12,30 è organizzato il webinar gratuito“LIBERARE IL SUOLO – Criteri e linee guida per la resilienza urbana negli interventi di rigenerazione”.

    Il progetto SOS4LIFE è, principalmente incentrato sull’applicazione a livello locale degli indirizzi europei in materia di contrasto al consumo e all’impermeabilizzazione del suolo.

    Le linee guida oggetto del Webinar,  sviluppate da un gruppo di lavoro coordinato dalla Regione Emilia-Romagna, offrono approcci e strumenti concreti di supporto progettuale e orientamento normativo per agire nella trasformazione della città esistente attraverso un approccio nature-based, capace cioè di integrare misure di adattamento al cambiamento climatico attraverso le infrastrutture verdi e blu.

    Si rivolgono alla pubblica amministrazione – ai funzionari dei settori urbanistica, rigenerazione urbana, lavori pubblici e verde – e ai professionisti che si occupano di progettazione urbana, architettura, paesaggio e ingegneria, negli studi di progettazione o nelle imprese di costruzioni ed edilizia.

    Le iscrizioni al webinar sono possibili su Eventbrite direttamente a questo link

     

     

     

  • Coronavirus: EIT stanzia 60 milioni per progetti innovativi anti Covid

    I nuovi fondi sono previsti nell’ambito dell’iniziativa dell’Eit (European Institute of Innovation and Technology) in risposta alla crisi (Eit Crisis Response Initiative) e sono espressamente dedicati a trovare soluzioni per affrontare l’emergenza Covid-19. 
    Il finanziamento di 60 milioni è destinato a finanziare progetti in nove grandi settori, dal cambiamento climatico alla salute e alla digitalizzazione, fino a cibo, energia sostenibile, mobilità urbana, industria manifatturiera e materie prime.

    I fondi saranno assegnati dall’Eit grazie allo Strumento di sostegno alle imprese dell’Eit(Eit Venture Instrument) e ai Progetti di risposta alla pandemia (Pandemic Response Projects): sono questi i due punti di riferimenti per start-up, piccole aziende e altri innovatori che vorranno potranno sottoporre le loro idee; per la valutazione è prevista una procedura veloce e una prima selezione; i progetti selezionati saranno quindi presentati al comitato direttivo dell’Eit per la decisione finale.

    https://eit.europa.eu/news-events/news/eit-announces-eur-60-million-crisis-response-initiative

    https://eit.europa.eu/our-activities/covid-19-response/eit-crisis-response-initiative

    Molte le opportunità offerte dalle call attualmente aperte da EIT, tutte consultabili alla pagina dedicata 

  • Dalla CCIAA Torino in arrivo SPRINT, il bando per la riorganizzazione delle micro e piccole imprese

    In partenza il bando della CCIAA di Torino dedicato alla riorganizzazione delle micro e piccole imprese di qualunque settore che, dal 23 febbraio al 22 giugno spinte dall’emergenza Covid-19, avranno acquistato tecnologie digitali, strumenti informatici, attrezzature e consulenze per la propria riorganizzazione (dallo smart working ai sistemi di delivery, alla messa in sicurezza delle strutture).
    Il bando ha una dotazione di 1 milione d ieuro. La spesa minima dovrà essere di almeno 1.500 euro, il voucher sarà pari al 50% del costo sostenuto, con un massimo di 3.000 euro a impresa.
    Per presentare la domanda è necessario essere iscritti al Registro imprese o al REA della Camera di commercio di Torino.
    Il bando è consultabile dall’11 maggio, mentre la presentazione delle domande online sarà possibile dal 20 maggio al 22 giugno sulla pagina dedicata della CCIAA di Torino.
    Si procederà in ordine cronologico, in base all’arrivo, fino ad esaurimento fondi.

  • CICLO DI WEBINAR “AGEVOLAZIONI A SUPPORTO DELLE IMPRESE: MISURE REGIONALI IN TEMPO DI COVID -19”

    Finpiemonte e Confindustria Piemonte, nell’ambito della rete Enterprise Europe Network, organizzano il ciclo di webinar “Agevolazioni a supporto delle imprese: misure regionali in tempo di Covid-19” pianificati durante il mese di maggio, con cadenza settimanale tutti i giovedì dalle ore 15.00 alle ore 16.00. Questi webinar hanno l’obiettivo di presentare alle imprese i dettagli delle misure agevolative attivate dalla Regione Piemonte, anche a seguito dell’emergenza COVID-19. 

    Gli appuntamenti sono pubblicati sulla pagina dedicata del sito di Finpiemonte.

  • Premio Gaetano Marzotto: progetti originali, innovativi e attuabili cercasi

    Sono oltre 100 partner in campo per la decima edizione del Premio Gaetano Marzotto, considerata “straordinaria” dagli organizzatori con riferimento all’attuale emergenza Covid-19. Tra i supporter 25 grandi aziende italiane e internazionali e 28 incubatori e acceleratori.

    Al premio possono prendere parte persone fisicheteam di progetto, startup e imprese già costituite, che abbiano una nuova idea imprenditoriale. Il bando si chiude il 27 maggio prossimo.

    I progetti proposti, si legge nel bando, “devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili e in grado di generare ritorni economici. La partecipazione è gratuita, con application in lingua inglese”. In palio per il Premio Gaetano Marzotto per l’impresa una cifra pari a 300mila euro, più una serie di premi speciali per ulteriori 5 milioni di valore complessivo. 

    Per maggiori informazioni, consultare la pagina dedicata sul sito degli organizzatori.

  • Applied Artificial Intelligence- Online Conference and B2B – 11/05/2020

    La conferenza sull’Intelligenza Artificiale, che si tiene normalmente a Vienna ogni anno, sarà quest’anno interamente virtuale e si svolgerà l’11 maggio 2020.
    Comprenderà un ricco programma di interventi, alternato a incontri bilaterali mirati virtuali volti a favorire partnership tra fornitori di tecnologie ed end user.

    L’evento è organizzato dalla rete Enterprise Europe Network, la partecipazione è gratuita previa iscrizione e inserimento di un profilo sul sito https://aaic2020.b2match.io  entro il 10 maggio 2020.

  • Aggiornamento sul bando regionale “Sostegno agli investimenti per lo sviluppo delle imprese”

    L’agevolazione regionale gestita da Finpiemonte  – denominata L.R. 34/04 Sostegno agli investimenti per lo sviluppo delle imprese e per l’ammodernamento e innovazione dei processi produttivi – finalizzata alla copertura del fabbisogno finanziario delle imprese per la realizzazione di progetti di investimento, sviluppo, consolidamento e necessità di scorte, è stata modificata per coprire anche necessari a modificare i processi produttivi e di lavoro, al fine di adeguarli rispetto alle esigenze di sicurezza e distanziamento sociale derivanti dall’emergenza sanitaria causata dal COVID-19 e le necessità legate all’attivazione e al rafforzamento dello smartworking. La misura è aperta alle imprese micro,piccole, medie e grandi, con diverse modalità di domanda e intensità d’aiuto.
    Tutte le informazioni sulla pagina di Finpiemonte dedicata all’agevolazione

  • Aperto il bando Life 2020

    La Commissione europea ha lanciato il suo invito a presentare proposte di progetti per il 2020 nell’ambito del programma LIFE, lo strumento europeo a supporto di progetti nell’ambito dell’azione ambientale e climatica. I candidati sono invitati a prendere visione delle novità di quest’anno legate all’emergenza Covid e tenersi aggiornati consultando il sito del Programma: la Commissione europea ha infatti annunciato una serie di nuove misure che semplificano i processi di presentazione delle domande e che posticipano tutte le scadenze di circa un mese. 

    Con una dotazione finanziaria di un totale di 450 milioni di euro per il 2020, il programma si propone di finanziare progetti attinenti agli argomenti dei due sottoprogrammi, environment e climate action, contribuendo così alla realizzazione del Green Deal europeo.

    Inoltre, la Commissione europea ha lanciato la consultazione degli stakeholder del Programma LIFE 2021/2017 sui dettagli della futura attuazione attraverso un questionario on-line 

    Per aggiornamenti, consultare la pagina ufficiale del programma

  • Parte SMARTENERGY: opportunità su energia e ICT per le imprese

    E’ partito il progetto SMARTENERGY, che coinvolge sei Poli di Innovazione (cluster) europei attivi nei campi dell’energia e dell’ICT in quattro Paesi (Italia, Francia, Belgio e Ungheria) e mira a sostenere la cooperazione transnazionale delle imprese dei Poli tramite formazione, networking e attività orientate all’innovazione. Il progetto è una transnational cluster partnership selezionata dal programma European Cluster Excellence della Commissione Europea.
    Environment Park è coordinatore del progetto, in qualità di gestore del Polo CLEVER, dedicato a Energy and Clean Technologies.
    A partire dall’autunno 2020, le imprese coinvolte potranno partecipare a brevi “cross border exchanges” (visite di scambio transfrontaliere) per trovare nuovi partner commerciali e opportunità di accesso a nuovi mercati, ampliare il proprio network, condividere esperienze e aumentare le proprie conoscenze.
    Per maggiori informazioni, contattare: luca.galeasso@envipark.com