• Environment Park partecipa al seminario “L’integrazione delle tecnologie dell’idrogeno nelle microreti”

    Environment Park partecipa, Giovedì 21 novembre a Cagliari al quinto incontro del ciclo formativo dedicato al tema della gestione intelligente dell’energia organizzato dalla Piattaforma Energie Rinnovabili di Sardegna Ricerche “l’integrazione delle tecnologie dell’idrogeno nelle microreti”.

    Il seminario tratterà dei processi di produzione, accumulo e impiego dell’idrogeno nelle microreti, con l’obiettivo di illustrare lo stato dell’arte tecnologico e normativo, di individuare nuove opportunità di mercato per le aziende locali e al contempo attrarre l’attenzione degli amministratori locali sulla possibilità di inserire le tecnologie dell’idrogeno e delle celle a combustibile nella propria agenda.

    I lavori saranno coordinati da Giorgio Cau, responsabile del Laboratorio Tecnologie Solari a Concentrazione e Idrogeno da FER della Piattaforma Energie Rinnovabili. Intervengono:

    • Sabina Fiorot, senior specialist dell’Environment Park di Torino, che presenterà il ruolo delle tecnologie dell’idrogeno nelle microreti con approfondimenti sul recente stato dell’arte delle tecnologie e che porterà l’esempio della Regione Piemonte per ciò che concerne gli investimenti e il coinvolgimento delle imprese in questo settore. Nella seconda parte dell’intervento descriverà le opportunità di mercato, gli obiettivi e le linee guida dell’Unione Europea a favore delle imprese.
    • Viviana Cigolotti, ricercatrice dell’Energy Technologies Department – Smart Grid and Energy Networks dell’ENEA, che descriverà le più recenti attività dell’ENEA sui temi dell’idrogeno e delle celle a combustibile, con un approfondimento sull’evoluzione degli aspetti normativi e legislativi in Italia.

    Per maggiori informazioni sull’evento e iscrizioni si rimanda al seguente link

  • Ridurre i consumi di energia – possibilità di consulenza gratuita tramite il progetto IMPAWATT

    Nell’ambito del programma europeo di ricerca e innovazione Horizon 2020, Environment Park offre gratuitamente:

    • Una mezza giornata di check up energetico in loco, per una prima individuazione di misure per ridurre il consumo energetico
    • Una stima dei risparmi energetici, dei costi di investimento e dei tempi di ritorno dell’investimento
    • Una breve formazione (tra 30 minuti e 1h30) sui contenuti della piattaforma IMPAWATT https://it.impawatt.com

    I servizi offerti sono finanziati dal programma Horizon 2020 e non è previsto alcun costo a vostro carico.

    Il progetto IMPAWATT si propone di:

    • aiutarvi a ridurre il vostro consumo energetico e le emissioni di CO2, in accordo con gli obiettivi del progetto IMPAWATT
    • Ottenere un riscontro da voi sul progetto e sulla piattaforma IMPAWATT (la piattaforma IMPAWATT vi fornisce infatti supporto nella realizzazione delle vostre misure di efficienza energetica e per la formazione)

    E’ possibile utilizzare le risorse on line anche senza ricevere una visita in azienda, ma semplicemente registrandosi sulla piattaforma.

    Non esitate a contattarci alla mail luca.galeasso@envipark.com o al numero di telefono 011/2257480 se siete interessati o avete domande.

    Per ulteriori informazioni è possibile:

  • Pubblicata la seconda gara per la riqualificazione di edifici pubblici attraverso contratti EPC

    Grazie al supporto tecnico e giuridico della Regione Piemonte che è capofila del progetto europeo STEPPING (Programma Interreg MED), nonché di  Environment Park partner tecnico del progetto, è stata pubblicata, da SCR, la seconda gara per la riqualificazione di edifici pubblici attraverso contratti EPC.

    Oggetto della gara è “Affidamento della concessione mista di lavori, beni e servizio di prestazione energetica per la riqualificazione e la gestione energetica del sito di proprietà dell’INRIM mediante partenariato pubblico-privato”. La scadenza per l’invio delle manifestazioni d’interesse attraverso il sistema telematico è martedì, 28 gennaio 2020 ore: 15:00.

    Per maggiori informazioni si rimanda al seguente link.

  • Corso di formazione La tracciabilità dei dati ambientali: innovazione negli strumenti tecnici, approcci legali

    Si svolge il 22 novembre presso il Politecnico di Torino il corso di formazione “La tracciabilità dei dati ambientali: innovazione negli strumenti tecnici, approcci legali” organizzato da GEAM Associazione Georisorse e Ambiente in collaborazione con il DIATI del Politecnico di Torino e THEAREN, con il Patrocinio dell’Ordine dei Chimici e Fisici del Piemonte e Valle d’Aosta. Il corso ha la finalità di fornire un approccio completo (scientifico e legale) sull’utilizzo del dato analitico e sulla valenza del dato stesso nei casi di procedimenti ambientali e analisi di rischio, portando esempi di esperienze concrete di validazione dei dati, avendo come riferimento le linee guida SNPA.

    Per maggiori informazioni su modalità di iscrizione e programma si rimanda al seguente link

  • Valorizzazione delle filiere locali e soluzioni innovative: opportunità nell’ambito del progetto ECOBATI

    Environment Park partecipa all’incontro “Valorizzazione delle filiere locali e soluzioni innovative: opportunità nell’ambito del progetto ECOBATI” organizzato da CCIAA di Imperia che si terrà il 15 novembre dalle 12.30 alle 14.30 presso la Sala WRIGHT di Restructura 2019 (Torino Lingotto) dove saranno illustrati i risultati sino ad oggi raggiunti dal progetto e le possibili ricadute sulla filiera edilizia del nostro territorio.

    Per maggiori informazioni su programma e iscrizioni clicca qui!

  • Metti in circolo il cambiamento: prorogato il bando al 10 novembre

    L’associazione di solidarietà e cooperazione internazionale LVIA, nell’ambito del progetto “Metti in circolo il cambiamento” lancia il bando, aperto fino al 10 novembre, per la selezione di 60 giovani tra i 18 e i 32 anni delle province di Cuneo, Torino, Firenze, Palermo e Forlì a cui verrà offerta la possibilità di partecipare gratuitamente a percorsi formativi individualizzati per rafforzare le competenze nell’ambito della green e blue economy.

    I migliori progetti elaborati nel corso della formazione parteciperanno al concorso dedicato alle Migliori idee Green che si concluderà con la premiazione delle 12 proposte più interessanti, che saranno finanziate con un fondo di 3.000 € per il loro sviluppo.

    Per maggiori dettagli sul bando e modalità di erogazione del servizio si rimanda al seguente clicca qui!

  • Festival della Tecnologia

    Nel 160° anniversario della sua fondazione, dal 7 al 10 novembre 2019, il Politecnico di Torino organizza un Festival dedicato a tecnologia e società.
    Una grande occasione di incontro tra università, cittadini, imprese, pubblica amministrazione e terzo settore per informarsi e riflettere sulle grandi sfide di una società sempre più tecnologica.

    Il Festival coinvolgerà oltre trecento relatori che parteciperanno a un ricchissimo calendario di incontri – lezioni, dibattiti, laboratori e mostre – caratterizzati da un approccio fortemente interdisciplinare a cui contribuiranno anche i linguaggi della narrativa, del cinema, della musica e delle arti figurative.

    Per maggiori informazioni si rimanda al sito dedicato e per consultare il programma si rimanda al seguente link!

  • Corsi per imparare lo sviluppo sostenibile e la green economy

    Prende il via il 5 novembre la prima settimana della Formazione dei Formatori APPRENDERE PER PRODURRE VERDE, nell’ambito del progetto di cooperazione transfrontaliera ALCOTRA APPVer, iniziativa di formazione dedicata allo sviluppo sostenibile e alla green economy.

    Si tratta di 14 workshop e 7 visite tematiche, gratuiti, riconosciuti ai fini dell’aggiornamento del personale docente della scuola, organizzati dalla Città metropolitana di Torino nella sua veste di capofila in collaborazione con Ires PiemontePolitecnico di TorinoUniversità degli Studi di Torino e CREA.

    Una vera e propria formazione rivolta ai formatori delle scuole secondarie di I e II grado e delle agenzie di formazione professionale, oltre che ad altri attori implicati in processi di sviluppo sostenibile.

    L’iscrizione è obbligatoria. Per maggiori informazioni su programma e iscrizioni si rimanda al seguente link

  • Corso di aggiornamento: LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE ACQUE E DEL CALORE NEGLI SCAVI IN SOTTERRANEO

    Si svolge il 4 novembre 2019 alle 09.00 presso il Politecnico di Torino, il corso di aggiornamento “LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE ACQUE E DEL CALORE NEGLI SCAVI IN SOTTERRANEO”

    Vi è un sempre crescente interesse per l’utilizzo dello spazio sotterraneo, sia per il trasporto di cose e persone, sia nel campo minerario ed energetico. A questa esigenza si somma la necessità di sviluppare opere sostenibili, dal punto di vista economico e finanziario, sociale ed ambientale; con basse emissioni di carbonio, con elevati standard di sicurezza e assicurando una gestione sostenibile delle risorse naturali.

    Il corso, che è stato organizzato da GEAM Associazione Georisorse e Ambiente in collaborazione con il gruppo di lavoro GESTAG del Comitato Italiano dell’Associazione Internazionale degli Idrogeologi IAH, intende fornire esempi e strumenti di risposta a queste esigenze, specificatamente per quanto riguarda la gestione sostenibile delle risorse idriche, includendo i Groundwater Dependent Ecosystem e le risorse geotermiche. L’accettabilità sociale di una galleria e la sua sostenibilità economica e finanziaria riguardano, in moltissimi casi, anche il tema idrico in senso lato.

    Per maggiori informazioni su programma e iscrizioni si rimanda al seguente link

  • Scopri Environment Park con Piemonte Fabbriche Aperte

    Anche quest’anno Environment Park aderisce a Piemonte Fabbriche Aperte (PFA), una manifestazione rivolta al grande pubblico, che prevede l’apertura straordinaria dei luoghi della produzione industriale, concentrata in un unico evento e su scala regionale, attraverso l’organizzazione di slot di visite guidate, gratuite l’8 e il 9 novembre.

    Environment Park si apre al pubblico l’8 novembre 2019 con l’organizzazione del tour alle 9.30, alle 11.00 e alle 15.00.

    La visita è gratuita previa registrazione al seguente link. Per maggiori informazioni sul dettaglio della visita di Environment Park clicca qui, per scoprire tutte le aziende che hanno aderito all’iniziativa clicca qui!

  • Costruire globale Costruire locale: il legno per la fabbrica di oggi

    Environment Park e Gruppo Qualità legno, nell’ambito del progetto CasCo, promuovono l’incontro: Costruire in legno: progettazione, ingegnerizzazione e gestione degli aspetti logistici nell’utilizzo del legno in edilizia.

    L’incontro si tiene il 15 novembre presso la Sala Ponti di Restructura dalle 10.00 alle 13.30

    Rivolto a progettisti, tecnici e imprese di manifattura, l’incontro si propone di inquadrare le sfide che il mercato delle costruzioni si trova ad affrontare a livello globale. Si approfondiranno i dettagli della progettazione, dell’ingegnerizzazione e della gestione degli aspetti logistici nell’utilizzo del legno per le costruzioni, anche attraverso specifici focus su esperienze internazionali, e si forniranno gli strumenti necessari a valorizzare i prodotti in legno da filiere di prossimità, con alcuni esempi concreti di realizzazioni.

    Per maggiori dettagli sul programma clicca qui. Per iscriversi all’incontro clicca qui.  

    Programma dell’evento: Costruire globale-costruire locale_def

  • Climathon Torino 2019 – cartella stampa

    Comunicati stampa

    CS_Climathon 2019

    CS_Climathon 2019_la torino green si mobilita per il clima

     

    Video Pillole Climathon Torino 2019

    Agostino Re Rebaudengo – Asja Ambiente Italia

    Climathon Turin 2019 tips dallo sponsor

    Mancano 2 giorni a #climathonturin, siete pronti?ecco un in bocca al lupo speciale da parte di Agostino Re Rebaudengo di ASJA, uno dei nostri sponsor che ci ha sostenuto nell'organizzazione di Climathon Torino 2019 e ci ha aiutato a rendere #climathonturin sostenibile annullando le emissioni di CO2! Incubatore 2i3T ARPA Piemonte Città di Torino Fondazione Santagata for the Economics of Culture Humana Hydroaid – Water for Development Management Institute I3P JoBonobo AxTO Azioni per le periferie torinesi Novamont Open Incet Politecnico di Torino RUS – Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile SEIplus The Doers Triciclo Università degli Studi di Torino Torino City Lab Climathon Climate-KIC Climate-KIC Italy

    Publiée par Environment Park sur Mercredi 23 octobre 2019

     

    Paolo Legato – MAcA

    Climathon Turin 2019 tips dallo sponsor

    Noi siamo pronti per #climathonturin e voi?Un saluto da parte di Paolo Legato, direttore del Museo A come Ambiente – MAcA uno dei nostri sponsor che ha supportato l'organizzazione e che sarà presente durante la 24 ore con interventi e consigli utili per affrontare la challenge sull'#economiacircolare.Ci vediamo domani!Incubatore 2i3T ARPA Piemonte Città di Torino Fondazione Santagata for the Economics of Culture Humana Hydroaid – Water for Development Management Institute I3P JoBonobo AxTO Azioni per le periferie torinesi Novamont Open Incet Politecnico di Torino RUS – Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile SEIplus The Doers Triciclo Università degli Studi di Torino Torino City Lab Museo A come Ambiente – MAcA ASJA Mercato Circolare Climathon Climate-KIC Climate-KIC Italy

    Publiée par Environment Park sur Jeudi 24 octobre 2019

     

    Emanuela Barreri Environment Park

    Pillole Climathon Torino 2019

    Chi ci sarà #climathonturin?Iniziamo a svelarvi alcuni dei nostri protagonisti di #climathonun saluto speciale dalla nostra presidente Emanuela BarreriIncubatore 2i3T ARPA Piemonte ASJA Città di Torino Fondazione Santagata for the Economics of Culture Humana Hydroaid – Water for Development Management Institute I3P JoBonobo AxTO Azioni per le periferie torinesi Museo A come Ambiente – MAcA Mercato Circolare Novamont Open Incet Politecnico di Torino RUS – Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile SEIplus Smat The Doers Triciclo Università degli Studi di Torino Climate-KIC Climate-KIC Italy

    Publiée par Environment Park sur Mercredi 16 octobre 2019

     

    Marco Mangione – progetto Living Lab AxTO

    Climathon Turin 2019 tips dal tutor

    Vi state preparando a #climathonturin? ecco i consigli di Antonio Marco Mangione vincitore dell'edizione 2018 e tutor nel 2019!Incubatore 2i3T ARPA Piemonte ASJA Città di Torino Fondazione Santagata for the Economics of Culture Humana Hydroaid – Water for Development Management Institute I3P JoBonobo AxTO Azioni per le periferie torinesi Novamont Open Incet Politecnico di Torino RUS – Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile SEIplus The Doers Triciclo Università degli Studi di Torino Torino City Lab Climathon Climate-KIC Climate-KIC Italy

    Publiée par Environment Park sur Samedi 19 octobre 2019

    Company profile Organizzatori e Sponsor Climathon Torino 2019

    Asja Ambiente Italia company profile

    Asja-co2 per Climathon Torino

    Mercato Circolare company profile

    MAcA company profile

    Progetto Torino City Lab – AxTO

     

    Foto Centro Re Mida – sede Climathon Young Torino 2019

     

    Foto Climathon Torino edizioni passate (2016, 2017, 2018)

  • Arriva in Piemonte il primo treno a idrogeno: il progetto di Politecnico, Regione ed Environment Park