• Così piccoli, così straordinari – Non tutti i virus vengono per nuocere

    Environment Park, Università di Torino, IPSP e Officine Grandi Riparazioni OGR organizzano un viaggio in quattro tappe alla scoperta dell’incredibile mondo dei microorganismi e del loro fondamentale ruolo nella vita quotidiana e nel futuro del pianeta.

    Il primo incontro dal titolo “non tutti i virus vengono per nuocere”, si tiene il 17 aprile presso le Officine Grandi Riparazioni, in Corso Castelfidardo, 22, alle 17.30.

    Maggiori informazioni e iscrizioni al seguente link

    E’ disponibile il programma di tutto il ciclo di conferenze sui microorganismi

  • CONTRIBUTI PER IL CONSOLIDAMENTO E LA CRESCITA DELLE STARTUP INNOVATIVE

    È stata recentemente pubblicata dalla Regione Piemonte la scheda tecnica della misura per la realizzazione di progetti di sviluppo di piccole imprese che si configurino come startup e che posseggano i requisiti di impresa innovativa. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto compreso tra 150.000 e 500.000 euro, a copertura fino al 100% dei costi ritenuti ammissibili ed erogato esclusivamente in corrispondenza di un investimento nel capitale della startup da parte di uno o più soci fondatori/preesistenti o investitori specializzati, quali i fondi di venture capital, nonché imprese corporate di qualsiasi tipologia e dimensione, in misura almeno pari al contributo richiesto. Per maggiori informazioni, consultare la pagina del sito di Finpiemonte

     

  • HAI UNA PROPOSTA DI TECNOLOGIA AMBIENTALE NEL CASSETTO? PORTALA NEL GREENHOUSE!

    Il programma è rivolto a team di studenti e lavoratori che vogliono intraprendere un percorso imprenditoriale partendo da un’idea innovativa sulle tematiche ambientali. Greenhouse è un pre-incubatore di impresa che fornisce gli strumenti e il supporto di esperti necessari per capire se la tua idea può avere un futuro nel mondo del business.  È possibile candidarsi fino 15 aprile 2019 h. 23:59 (CET).Per maggiori informazioni e candidature: https://greenhouse.climate-kic.org/ Contatti: info-italy@climate-kic.org

  • HackEU: la maratona di idee per le politiche europee del futuro

    Si svolge in Envipark il 13 e 14 aprile un hackathon di policy making è una vera e propria maratona di idee, una competizione a squadre di 48 ore finalizzata alla risoluzione di un problema di politica pubblica tramite una proposta di policy.

    Organizzato in vista delle elezioni europee del 25 maggio 2019, HackEU è un hackathon di policy making in cui 4 team per ogni tema, composti da studenti e giovani professionisti (64 in totale), si sfideranno nella progettazione di politiche innovative per il futuro dell’Unione Europea. È un’opportunità per i giovani di mettersi in gioco, valorizzare le competenze e influenzare il dibattito pubblico in maniera indipendente e apartitica. L’evento HackEU 2019 nasce dalla felice esperienza di HackItalia 2018.

    Tutte le informazioni su come partecipare e sugli ospiti sono on line sul sito dedicato

  • Corporate Meeting Smart Building & Hospitality

    Environment Park e il Polo CLEVER partecipano anche quest’anno al Corporate meeting dedicato a Smart Building & Hospitality, che si svolge a Copernico
    Copernico Torino Garibaldi (Corso Valdocco 2 10122 Torino), l’8 maggio dalle 15 alle 19. Hotel e strutture ricettive, ristoranti, agenzie di viaggio, uffici turistici sono sempre più chiamati a rivoluzionare la loro offerta di soggiorno con soluzioni tecnologiche innovative.

    Dalla gestione di strutture ad alta efficienza che utilizzino elettricità, calore e acqua in modo sostenibile, ai sistemi ICT per rendere intelligenti e sicuri gli edifici, alle soluzioni digitali in grado di arricchire e facilitare l’esperienza di viaggio e soggiorno. L’incontro si aprirà con i risultati del progetto europeo COSME Sentinel, di cui Torino Wireless è partner, che ha costruito una strategia internazionale per portare le PMI che operano in ambito energetico, idrico e ICT ad approcciare mercati emergenti nel settore hospitality oltre le frontiere dell’Unione Europea.

    A seguire, sedici imprese aderenti al Polo ICT e al Polo Clever della Regione Piemonte presenteranno le loro innovazioni per il settore dell’hospitality e per finire saranno organizzatiB2B con i partecipanti che li avranno richiesti durante i pitch.

    Organizzano la Fondazione Torino Wireless ed Environment Park, in collaborazione con la rete EEN – Enterprise Europe Network

    Programma, info e iscrizioni
    alla pagina dedicata

  • Alarm Management per l’industria di processo: Standard applicabili e best practice di settore

    L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, in collaborazione con RAMS&E ed MT3, organizza il Corso di Formazione “Alarm Management per l’industria di processo: Standard applicabili e best practice di settore” il 9, 10 aprile 2019

    La partecipazione all’evento consentirà il riconoscimento di 16 CFP

    Contenuti:
    – Contesto normativo e standard di riferimento (EEMUA 191, ANSI ISA 18.02.2009, IEC
    62682:2014)
    – La gestione del sistema allarmi
    – La filosofia del sistema allarmi
    – Razionalizzazione del sistema allarmi d’impianto
    – La gestione della documentazione e il Master Alarm Database
    – Monitoraggio e KPI per la valutazione della performance del sistema allarmi degli impianti di processo
    – L’utilizzo di tool dedicati per la valutazione della performance e le risorse necessarie
    – Problematiche e possibili soluzioni: discussione di un caso industriale

    Docenti: Ing. Paolo TARASCO

    Programma e Modulo di Iscrizione

  • La Bioeconomia come opportunità di rilancio territoriale basato sulle risorse locali

    I progetti BBI JU e Horizon 2020 Biobridges e BIOVOICES, in collaborazione con Camera di Commercio Biella e Vercelli, CNR, European Bioeconomy Network, Chimica Verde Bionet, Onda Verde Civica e il progetto BIOPEN organizzano il Mobilization and Mutual Learning (MML) Workshop dal titolo “La Bioeconomia come opportunità di rilancio territoriale basato sulle risorse locali”, il 9 aprile 2019 a Biella.

    Obiettivo della giornata è quello di stimolare e facilitare la collaborazione tra stakeholders per la creazione di piani d’azione condivisi, per promuovere lo sviluppo regionale basato sulle risorse territoriali del Piemonte, con particolare attenzione al tessile ma non solo.

    Nella prima parte della giornata si presenta una panoramica delle politiche, strategie, piani d’azione, infrastrutture tecnologiche e strumenti finanziari a sostegno della bioeconomia. Successivamente si affronta, attraverso il coinvolgimento delle realtà più significative e innovative, i seguenti temi:

    • L’industria tessile del futuro. Le opportunità rappresentate dalla bioeconomia circolare per il rilancio dell’industria tessile in chiave sostenibile.
    • Non solo tessile: Opportunità e sfide per lo sviluppo territoriale integrato in chiave Green

    L’evento è gratuito previa registrazione al seguente link

  • Progetto pilota europeo per l’efficienza energetica dei centri storici

  • Ascensore panoramico autosufficiente e una stazione di ricarica per biciclette elettriche con i fondi europei per l’efficienza energetica

  • Energia del futuro 2019 – Smart Cities e Innovazione Tecnologica

  • Corso di Formazione: Fondamenti di sicurezza funzionale e studi SIL

    L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, in collaborazione con RAMS&E, organizza il Corso di Formazione “Fondamenti di sicurezza funzionale e studi SIL”

    il 26, 27 marzo 2019 presso Environment Park – Via Livorno 60, Torino

    La partecipazione all’evento consentirà il riconoscimento di 16 CFP
    Contenuti:
    – Introduzione allo standard internazionale IEC EN 61508 e norme derivate (terminologia, definizioni, struttura, ambiti e campi di applicazioni)
    – Identificazione dei pericoli e allocazione dei livelli SIL: le Funzioni di Sicurezza Strumentate (SIF), le tecniche di identificazione e qualificazione dei pericoli (HAZID, FMECA/FMEDA, HAZOP), tecniche di allocazione dei SIL (metodi qualitativi, semi-quantitativi e quantitativi, con puntualizzazioni su Metodo dei Grafi e tecnica LOPA), specificazione dei requisiti di sicurezza per le SIF.
    – Verifica e dimostrazione dei livelli SIL per sistemi strumentati di sicurezza di tipo E/E/EP (elettrico, elettronico, elettronico programmabile): introduzione all’analisi RAMS e agli strumenti per la valutazione dei parametri di tipo architettonico/funzionale (Safe Failure Fraction e Hardware Fault Tolerance) e di tipo probabilistico (Probability of Failure on Demand e Frequenze di Guasto).
    – Cenni all’applicazione della norma nelle fasi di operation, manutenzione, modifica e decommissioning.

    Docente: Prof. Ing. Andrea CARPIGNANO

    Programma e Modulo di Iscrizione 

  • Interreg Alpine Space CaSCo a Varallo

  • Sostenibilità urbana: a Cuneo un progetto pilota per l’efficienza energetica dei centri storici