• VOGLIA D’IMPRESA 2019 IN ENVIPARK

    La Città metropolitana di Torino e la Regione Piemonte organizzano “Voglia d’impresa”un’iniziativa che nasce nell’ambito del Programma MIP-Mettersi in proprio.

    La sesta edizione si svolge a Torino il 25 marzo dalle 9.00 alle 17.30 e il 26 marzo dalle 9.00 alle 13.30 presso Environment Park.

    Lo scopo della manifestazione è quello di  promuovere il dibattito sui temi dell’imprenditorialità e fornire a nuove imprese e aspiranti imprenditori opportunità di conoscenza e relazione.

    Gli Incontri e i workshop con esperti e docenti del mondo del lavoro e dei servizi alle imprese e le testimonianze di imprenditori di successo hanno l’obiettivo di rappresentare al meglio il mondo dell’imprenditorialità in Piemonte e le opportunità a disposizione di chi vuole avviare una nuova attività.

    Programma del 25 marzo 

    Programma del 26 marzo

    L’evento è gratuito. Per partecipare è consigliato iscriversi compilando il modulo di registrazione on line.

  • VOGLIA D’IMPRESA 2019 IN ENVIPARK

    La Città metropolitana di Torino e la Regione Piemonte organizzano “Voglia d’impresa”un’iniziativa che nasce nell’ambito del Programma MIP-Mettersi in proprio.

    La sesta edizione si svolge a Torino il 25 e 26 marzo 2019 presso Environment Park.

    Lo scopo della manifestazione è quello di  promuovere il dibattito sui temi dell’imprenditorialità e fornire a nuove imprese e aspiranti imprenditori opportunità di conoscenza e relazione.

    Gli Incontri e i workshop con esperti e docenti del mondo del lavoro e dei servizi alle imprese e le testimonianze di imprenditori di successo hanno l’obiettivo di rappresentare al meglio il mondo dell’imprenditorialità in Piemonte e le opportunità a disposizione di chi vuole avviare una nuova attività.
    Durante la manifestazione è prevista la premiazione delle migliori imprese nate sul territorio di Città metropolitana di Torino attraverso il Sistema regionale di accompagnamento alla creazione di impresa e al lavoro autonomo.

    Durante l’evento sono presenti gli stand delle imprese nate con il supporto del Programma MIP e una diagnostic area per consulenze individuali con gli esperti dei Soggetti attuatori del Programma MIP (su appuntamento). 

    Programma del 25 marzo 

    Programma del 26 marzo

    L’evento è gratuito. Per partecipare è consigliato iscriversi compilando il modulo di registrazione on line.

  • INTERREG CASCO PROJECT – I PARTNER EUROPEI SI INCONTRANO A VARALLO SESIA

  • OGGI TUTTI CON GRETA – TORINO VA IN PIAZZA PER SALVARE IL MONDO

  • LA RAGAZZINA CHE DIFENDEVA IL CLIMA

  • INTERREG CASCO PROJECT – I PARTNERS EUROPEI SI INCONTRANO A VARALLO SESIA

  • FINANZIAMENTI PER R&D: DISPONIBILI I RISULTATI DELLA RICERCA SVOLTA DAL DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT (UNITO)

    Si è tenuto il 20 Febbraio a Cipro il terzo meeting del progetto Finmed,  di cui Envipark è partner, che ambisce a rafforzare la conoscenza nell’ambito degli strumenti finanziari pubblici e privati volti a  supportare la ricerca e l’innovazione cleantech nelle piccole e medie imprese.

    Durante il meeting, organizzato da Larnaca and Famagusta Districts Development Agency (ANETEL), i partner hanno condiviso l’avanzamento progettuale tra cui il risultato della survey condotta dal Dipartimento di Management di UNITO anche grazie al contributo delle imprese coinvolte da Environment Park.

    L’obiettivo di questa prima fase di studio è quello di supportare, attraverso un tool dedicato, i cluster e le Business Support Organization, ad assistere le imprese e facilitarle nell’accesso al credito per progetti di innovazione. Contemporaneamente, il progetto intende coinvolgere le autorità pubbliche in un processo di apprendimento e avvicinamento nei confronti di tali strumenti finanziari. In seguito, durante la seconda parte del 2019, avrà luogo la fase di testing, dove i clusters e le BSO incontreranno le imprese e metteranno a servizio le competenze maturate all’interno del progetto.

    Durante il meeting di Cipro, Il partenariato ha anche confermato il proprio interesse alla partecipazione ai MED Green Growth Thematic Working Groups (TWGs), tavoli di lavoro tematici finalizzati alla cooperazione tecnica tra i progetti che afferiscono alla MED Green Growth Community.

    Per consultare i risultati della ricerca di UNITO, Dipartimento di Management:  FINMED-quest_results_

    Maggiori informazioni sul progetto: link

         

  • EVENTO ANNUALE POR FESR

    Nella giornata del 5 marzo i rappresentanti della Commissione europea e delle autorità nazionali avranno l’occasione di visitare il Polo regionale di Innovazione CLEVER, presso il Parco Scientifico e Tecnologico Environment Park, con testimonianze dirette di utilizzo dei fondi europei per il sostegno a progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

    Programma 

    Per partecipare all’evento del 5 Marzo mandare una mail a: segreteriacds@regione.piemont.it  

  • CONFERENZA INTERNAZIONALE SU TRANSIZIONE INDUSTRIALE E POLITICHE REGIONALI

    La Regione Piemonte, nell’ambito della settimana europea dell’Industria, realizzata in collaborazione con la Commissione Europea, organizza l’evento annuale 2019 del POR FESR Piemonte.

    Il 6 marzo, presso il Politecnico di Torino si svolge la conferenza internazionale “Transizione industriale e politiche regionali tra presente e futuro”, un’occasione per confrontarsi sulle sfide che attendono il Piemonte produttivo e per riflettere sulle opportunità della prossima programmazione europea 2021-2027″.

    Nella giornata del 5 marzo i rappresentanti della Commissione europea e delle autorità nazionali avranno l’occasione di visitare il Polo regionale di Innovazione CLEVER, presso il Parco Scientifico e Tecnologico Environment Park, con testimonianze dirette di utilizzo dei fondi europei per il sostegno a progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.
    Al seguente link è possibile consultare il Programma del 5 e 6 Marzo

    Per partecipare alla conferenza del 6 Marzo registrarsi al seguente link
    Per partecipare all’evento del 5 Marzo mandare una mail all’indirizzo: segreteriacds@regione.piemonte.it

  • Al via HyCARE: l’idrogeno per lo stoccaggio di energia rinnovabile

    Si è tenuto il 28 gennaio il kick of meeting del progetto Hycare che ha ricevuto un finanziamento di circa 2 milioni di euro dalla  “Fuel Cells and Hydrogen Joint Undertaking” – FCH JU e di cui Envipark è terza parte dell’Università di Torino. HyCARE lavora sulla riduzione del volume richiesto per l’immagazzinamento di elevate quantità di idrogeno e prevede la produzione di quasi 5 tonnellate di polvere metallica, che verranno stoccati in appositi contenitori. La gestione termica dell’impianto avverrà mediante un approccio innovativo, facendo uso di materiali a cambiamento di fase, incrementando di molto l’efficienza del processo. La quantità di idrogeno immagazzinata sarà pari a 50 kg, che rappresenteranno la massima quantità mai immagazzinata in Europa con questa tecnica

    Il consorzio è guidato dall’Università di Torino, di cui  Environment Park è terza parte, e vede la presenza di una grande azienda di produzione di polveri metalliche (GKN Sintermetal) e della multinazionale francese dell’energia Engie, che metterà a disposizione i suoi laboratori a Parigi per l’impianto dimostratore. La costruzione dell’impianto sarà realizzata da due piccole-medie aziende, una tedesca (Sthüff) ed una italiana (Tecnodelta). Nutrita la compagine di ricerca, con la Fondazione Bruno Kessler di Trento, il CNRS francese, l’Helmholtz Zentrum di Geesthacht in Germania e l’Istituto per l’Energia norvegese di Kjeller.

    Link alla pagina del progetto

  • Bando PRISM-E: prorogato di un mese l’invio telematico delle domande

    La Regione Piemonte, con Determinazione Dirigenziale n.68 del 25/02/2019, ha prorogato alle ore 17.00 del giorno 8 Aprile 2019 il termine ultimo per l’invio telematico delle domande sul Bando “Poli di Innovazione – Agenda Strategica di Ricerca 2018 PRISM-E”.

    Environment Park è, insieme al Consorzio Univer di Vercelli,  Soggetto Gestore del Polo di Innovazione CLEVER, dedicato a Energy e Clean Technologies. Chi fosse interessato a ricevere maggiori informazioni, può scrivere a info@poloclever.it o a giulia.razetti@envipark.com

     

     

  • Conferenza “Transizione industriale e politiche regionali tra presente e futuro”

    La Conferenza che si svolge il 6 marzo dalle 9 alle 13 presso l’ Aula Magna “Giovanni Agnelli” del Politecnico di Torino, affronta il complesso tema dei processi di transizione industriale, particolarmente rilevanti per il sistema regionale piemontese.

    In un ideale collegamento tra presente e futuro, la conferenza intende illustrare le principali sfide della transizione industriale, le politiche regionali per affrontarle, e le principali opportunità derivanti dai programmi europei per il periodo di programmazione 2021-2027, con riferimento sia ai Fondi strutturali che ai fondi a gestione diretta. Sono previsti interventi da parte della Commissione Europea, dell’OCSE, del JRC (Centro Comune della Ricerca) e dell’Osservatorio europeo su Cluster e Industrial Change

    La Conferenza si configura come evento annuale del POR FESR Piemonte, ed è compresa nel programma degli EU Industry Days 2019

    Programma

    9.30 – 9.45 Saluti istituzionali

    9.45 – 11.15 Sessione 1: Le sfide della transizione industriale in Piemonte

    Relatori: Commissione Europea/DG Regio; OCSE; Osservatorio Europeo Cluster and Industrial Change; Regione Piemonte

    11.15 – 11.40 Coffee break

    11.40 – 12.45 Sessione 2: Uno sguardo sulle opportunità del periodo di programmazione 2021-2027

    Relatori: Commissione Europea (DG Regio, DG Grow, DG Research); Joint Research Centre

    12.45 – 13.00 Dibattito e conclusioni

    La partecipazione è gratuita previa registrazione alla pagina web

  • COMFORTSENSE, I RISULTATI NELL’ARTICOLO PUBBLICATO SU ENERGY AND BUILDING

    Enviroment Park è uno dei partner del progetto di ricerca ComfortSense, realizzato dall’Università degli studi di Torino nell’ambito del risparmio energetico degli edifici e del comfort degli utenti.

    Il progetto si inserisce nel contesto dell’Internet of Things (IoT) e utilizza una rete di sensori che monitora i livelli di umidità, temperatura e concentrazione di CO2 all’interno degli edifici. La rete è anche in grado di rintracciare i dispositivi nelle vicinanze (Tablet, PC e Smartphone) al fine di registrare un possibile affollamento del luogo. Il sistema prevede il coinvolgimento degli utenti, i quali attraverso il download di ComfortSense APP possono rilasciare i propri feedback.

    La sperimentazione è stata avviata in alcune delle aule del Campus Luigi Einaudi, del Dipartimento di Fisica e della School of Management.

    Maggiori informazioni sul progetto sono accessibili al seguente link.
    I risultati del progetto sono consultabili al link della pubblicazione dell’articolo sulla rivista Energy and Building (Elsevier).