• Start up innovative: bando per la mobilità in Israele

    E’ aperto il bando dell’Ambasciata d’Italia a Tel Aviv  per il finanziamento della mobilità in Israele di giovani start-up italiane.
    La mobilità sarà agevolata per tre mesi, con un finanziamento forfettario pari a 10.000 euro per start-up. Possono candidarsi giovani start-up italiane che al momento della pubblicazione del bando risultino essere iscritte da non più di tre anni nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura alla Sezione speciale dedicata alle start-up innovative.
    Le domande di finanziamento dovranno essere consegnate all’Ambasciata d’Italia in Israele (Ufficio Scientifico) entro e non oltre le 17:00 (ora di Tel Aviv) del 15 marzo 2019. L’invio dovrà avvenire esclusivamente tramite posta elettronica certificata.
    Bando completo e modulo di partecipazione sono disponibili sul sito dell’Ambasciata: ambtelaviv.esteri.it

     

  • TECNOLOGIE A IDROGENO: OPPORTUNITA’ DALL’EUROPA

    Envipark ha partecipato all’Infoday del 29 gennaio, tenutosi a Bruxelles, organizzato dalla Fuel cells and Hydrogen Joint Undertaken (FCHJU), la partenrship pubblico privato a supporto della ricerca nell’ambito delle tecnologie  a idrogeno. L’Infoday è stato finalizzato alla presentazione delle caratteristiche e degli argomenti della call  for proposals uscita il 15 gennaio e alla costituzione dei partenariati.
    L’evento è stato un momento importante di confronto e incontro con tanti partner europei che lavorano come noi sull’idrogeno.
    Per informazioni e collaborazioni contattare Sabina Fiorot, area Advanced Energy

    contatti: sabina.fiorot@envipark.com

    Maggiori informazioni sulla call: link

  • Aperte le candidature per Journey, la Summer School di EIT Climate-KIC

    Il Journey è la Summer School itinerante e internazionale di EIT Climate-KIC. Con un format rinnovato nel 2019, ha l’obiettivo di stimolare una mentalità imprenditoriale e proattiva per trovare soluzioni sistemiche, efficaci e innovative in risposta al cambiamento climatico. Il Journey è rivolto agli studenti delle lauree specialistiche/magistrali, dottorandi e a giovani professionisti.

    Si articola in 4 settimane itineranti in 3 città europee.

    L’approccio EIT Climate-KIC Education coniuga lezioni frontali con docenti di alto profilo ed esperienze di business, in un ambiente stimolante, multiculturale e multidisciplinare per formare veri e propri leader dell’innovazione.

    Al termine del Journey, i partecipanti presentano idee, prodotti, servizi, campagne o progettazioni che hanno elaborato in una vera e propria fiera delle idee.

    Tra i criteri di selezione dei partecipanti:

    – padronanza della lingua inglese

    – spirito imprenditoriale

    – interesse per il cambiamento climatico

    E’ possibile candidarsi fino al 18 febbraio 2019

    Per maggiori informazioni: https://journey.climate-kic.org/

  • Gli ITS in Piemonte – una risorsa strategica per le imprese

    ITS e Poli di Innovazione propongono un evento dedicato alle imprese del territorio, che potranno conoscere le opportunità nel collaborare con gli ITS e contribuire a creare quel circolo virtuoso che da un lato soddisfa fabbisogni professionali e formativi delle imprese e dall’altro consente l’apprendimento e l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. 

    Partecipano ai lavori, tra gli altri, Guido Bolatto, Segretario Generale Camera di Commercio di Torino; Giuseppina De Santis, Assessore Innovazione e Attività Produttive, Regione Piemonte; Gianna Pentenero, Assessore Istruzione, Regione Piemonte e Vincenzo Zezza, Dirigente Settore Sistema Universitario, Diritto allo Studio, Ricerca e Innovazione, Regione Piemonte.

    Mercoledì 30 gennaio 2019, dalle 15:30 alle 18:30 presso il Centro Congressi Torino Incontra, Via Nino Costa 8, Torino.

  • REGIONE PIEMONTE: FINANZIAMENTI PER PMI A SOSTEGNO DELLE CLEAN TECHNOLOGIES

  • RAI 3 PETRARCA, LE PAROLE DELLA CULTURA

  • AGEVOLAZIONI DA 8 MILIONI PER LE “TECNOLOGIE PULITE”

  • LE PROPOSTE DEL CENTRO ESTERO PER IMPRESE DELLE FILIERE CHIMICA VERDE E CLEANTECH

    Sono attualmente disponibili due iniziative proposte nel contesto del PIF Chimica Verde/Cleantech:

    Una giornata volta a creare occasione di incontro tra operatori italiani e polacchi sul tema dell’energia.
    Aziende appaltatrici / EPCutilitiesindustrie di vari settori (elettrodomestico, automotive, aeronautico) interessate a efficientare i propri processi produttivi, aziende fornitrici di prodotti e servizi legati all’indotto energetico, enti, istituzioni e associazioni di settore saranno le protagoniste di questo evento, che includerà seminari di settore, tavoli a rotazione, incontri b2b. La scadenza per le adesioni tramite il CEIP è il 1° febbraio.

    Torna a Cannes il consolidato appuntamento con MIPIM, evento di riferimento per il mercato internazionale per il settore del real estate, dell’edilizia e del mercato immobiliare, che ogni anno raccoglie i più influenti decision maker di questo comparto, sviluppatori, investitori, territori, agenzie di sviluppo e autorità locali, fondi di investimento, società di costruzioni, società di servizi. La scadenza per le adesioni tramite il CEIP è il 5 febbraio.

  • Workshop: formazione finanziata per le imprese

    APA SOLUTIONS e ENGIM PIEMONTE presentano le opportunità di finanziamento per la formazione.

    Interverrà l’Assessore all’Istruzione, Lavoro e Formazione Professionale della Regione Piemonte – Giovanna PENTENERO
    A seguire coffee break

    locandina workshop 24 gennaio

    apasolutions@envipark.com – 3356847247

  • MANUNET 2019: BANDO PER PMI MANUFATTURIERE CON PROGETTI TRANSNAZIONALI

    La Regione Piemonte ha aperto il Bando Manunet 2019, per supportare progetti di ricerca e sviluppo presentati da partenariati transnazionali e relativi all’ambito manifatturiero coerenti con le 6 aree di innovazione identificate nella strategia di specializzazione intelligente regionale strategia S3: aerospazio, automotive, chimica verde e clean technology, made in Piemonte – agroalimentare e tessile, meccatronica e scienza della vita e con le traiettorie trasversali resources efficiency e smart.

    I  partenariati transnazionali devono coinvolgere almeno una PMI localizzata in Piemonte.

    Bando, modalità di presentazione della domanda, contatti operativi e maggiori informazioni sono reperibili al seguente link della Regione Piemonte. 

    Una prima fase in cui i soggetti interessati devono presentare la “pre proposal”. La pre proposal dev’essere presentata, pena la non ricevibilità della stessa, obbligatoriamente in lingua inglese ed esclusivamente dal coordinatore del progetto entro le ore 12:00 (CET) del 21 marzo 2019 tramite l’applicativo web di MANUNET (https://www.manunet.net)

    Successivamente all’invio della pre proposalogni partecipante piemontese, sia esso coordinatore o partner di progetto, deve presentare domanda di agevolazione via Internet attraverso la compilazione del modulo telematico, reperibile sul sito, ed inoltrare entro il 21 marzo 2019 tramite PEC a Finpiemonte all’indirizzo finanziamenti.finpiemonte@legalmail.it il file di testo della domanda, messo a disposizione dal sistema a conclusione della compilazione on line (in pdf), insieme agli allegati obbligatori previa apposizione sul modulo di domanda della firma digitale del legale rappresentante o del soggetto delegato interno all’azienda con poteri di firma.

    Maggiori informazioni sulla Call transnazionale e sulle Regioni/Paesi partecipanti alla call 2019 sono disponibili sul sito Manunet al link: https://www.manunet.net/ 

  • Avviso di selezione pubblica MaCA – TORINO

    Il MAcA è alla ricerca di personale da dedicare alle attività di educazione ambientale e per il pubblico.
    Chi fosse interessato a lavorare nell’ambito educativo può consultare il seguente link e inviare la domanda di partecipazione entro giovedì 31 gennaio 2019 ore 15:00

     

  • Eventi di presentazione del bando PRISM-E

    Il nuovo bando della Regione Piemonte, chiamato PRISM-E, sostiene la realizzazione da parte di Pmi (e di Grandi imprese che collaborino con le Pmi) di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale negli ambiti individuati dalla Strategia regionale di specializzazione intelligente e, in particolare, nelle tematiche proposte alla Regione.

    Nelle prossime settimane ci sarà l’opportunità di confrontarsi e approfondire il contenuto del bando durante gli eventi organizzati sul territorio regionale.

    • CUNEO, 28 gennaio 2019 – ore 15.00
      Camera di commercio – Via E. Filiberto 3 – Cuneo 

              Iscrizione

    • VERCELLI, 31 gennaio 2019 – ore 15.00 
      Sala Conferenze di Confindustria Novara Vercelli Valsesia – Via Piero Lucca, 6 – Vercelli

              Iscrizione

    • NOVARA, 1 febbraio 2019 – ore 10.00
      Consorzio IBIS – Fondazione Novara Sviluppo – Via Bovio, 6 – Novara

              Per iscriversi mandare una mail all’indirizzo: direzioneibis@poloibis.it (entro il 25 Gennaio)

    • CARRU’, 11 febbraio 2019 – ore 17.00
      BamLab Piazza Galli, 7 – Carrù

               Per iscriversi mandare una mail all’indirizzo: comunicazione@bancaalpimarittime.it

    Environment Park e il Consorzio Univer, soggetti gestori del Polo CLEVER sono a disposizione per info e incontri per progetti nell’ambito energy and cleantech. Tutte le info alla pagina dedicata.

  • Finanziamenti per ricerca e innovazione: un questionario per indagare i bisogni delle PMI

    È stato presentato giovedì 17 gennaio, in occasione dell’assemblea del Polo CLEVER, il questionario promosso all’interno del progetto Finmed, di cui Envipark è partner, finalizzato ad indagare limiti e opportunità degli strumenti finanziari per le PMI a supporto di ricerca e innovazione.

    Il progetto, nella sua fase iniziale, intende mappare le buone pratiche e le esigenze delle imprese, per la messa a punto di un tool gratuito che possa facilitare l’incontro tra la domanda e l’offerta di finanziamenti.

    Le imprese, sono in questa fase invitate a collaborare compilando il breve questionario (tempo stimato 10 minuti) entro venerdì 1° febbraio, in modo da fornire gli elementi necessari alla formulazione di servizi coerenti alle esigenze reali espresse.

    Per noi è importante conoscere chi ha risposto all’indagine: per informazioni, chiarimenti o per confermare la propria partecipazione alla survey contattare Monica Risso (monica.risso@envipark.com)

    Per maggiori informazioni:

    Link alla pagina del progetto

    Link al questionario