• Science and the Future 2

    A Torino, dal 12 al 16 novembre  si svolge Science and the Future 2, contraddizioni e sfide.

    5 anni dopo la conferenza internazionale «Science and the future. Impossible, likely, desirable.Economic growth and physical contraints» che si tenne al Politecnico di Torino, Science and the Future 2 si propone di analizzare quanto è accaduto da allora ripartendo dal confronto, sempre aperto, tra scienziati della natura ed economisti e
    offrendo uno sguardo sulle possibili soluzioni per diversi modi di vivere e di produrre a partire da esperienze.

    La settimana di lavori offre un’ampia gamma di contributi di esperti su vari temi: mobilitĂ , energia, migrazioni, conflitti, cibo e acqua.

    Consulta il Programma Science and the Future 2

    Programma, side events e iscrizioni: scienceandthefuture.polito.it

  • Climathon 2018: Torino capitale mondiale

    Il 26 e il 27 ottobre Torino è stata capitale mondiale del clima ed Envipark il palcoscenico internazionale di Climathon Main Stage 2018.

    Climathon è un hackathon di 24 ore sui cambiamenti climatici promosso da Climate Kic, che si è svolto in contemporanea in oltre 100 città del mondo.
    I partecipanti hanno collaborato nell’arco delle 24 ore in una maratona di idee dal basso – una sorta di brainstorming – durante la quale hanno messo a punto soluzioni innovative, a Torino anche grazie al lavoro di 80 studenti delle scuole medie che hanno partecipato a Climathon Young. La sfida del 2018 a Torino era “Torino Waterproof city” e ha vinto ArTree, un albero urbano, fatto di bambĂą e pneumatici usati, da installare nelle piazze dei centri urbani, che raccoglie l’acqua piovana e offre riparo contro i raggi del sole estivi.

    Mentre i concorrenti di Climathon Torino lavoravano divisi in squadre alle soluzioni all’interno del MAcA, in Envipark si è svolto il Climathon Main Stage, l’evento intitolato “The way we change” ha unito scienza e spettacolo sui temi legati ai cambiamenti climatici.
    Per la prima volta l’Italia è stato il “palcoscenico mondiale” del Climathon, connettendo alcune delle cittĂ  che partecipavano all’hackathon narrando le sfide e i protagonisti, mentre sul palco di Envipark si sono alternati ospiti provenienti dal mondo dell’intrattenimento, del giornalismo, della gastronomia, della ricerca. Tra i relatori, lo chef Pietro Leemann, Federico Rampini, Stefano Boeri, Stefano Caserini, mentre la conduzione è stata affidata a Paola Maugeri e Marco Cattaneo. 

    Abbiamo affrontato il tema del cambiamento climatico – ha riassunto Angelica Monaco, direttore Climate-KIC Italia – da prospettive diverse: chef, giornalisti e attivisti che hanno offerto uno spunto anche provocatorio, affiancati da scienziati e policy maker che hanno offerto una visione piĂą tradizionale: un bel mix di punti di vista, coronati dall’intervento conclusivo di Stefano Caserini, docente del Politecnico di Milano che ha saputo mettere insieme scienza, musica e ironia“.

    Ma questa è solo la punta dell’iceberg, sotto la quale c’è una solida base di competenze, conoscenze, capacitĂ  e volontĂ , che finalmente vediamo riconosciute pubblicamente in un evento così importante –  ha commentato Davide Canavesio, Amministratore Delegato di Environment Park sede del Climathon Main Stage – . Abbiamo dimostrato, una volta ancora, di essere un laboratorio attrattivo di idee e progetti sui temi legati alla sostenibilitĂ  ambientale e di avere volontĂ  e capacitĂ  di unire la sostanza all’innovazione“.

    E per chi non fosse riuscito a venire, sono disponibili on-line la rassegna stampa e le registrazioni del Main Stage alla pagina: https://www.facebook.com/Climathon/

  • Seminario di formazione “Costruire con legno sostenibile a km 0”

    Il seminario si svolge il 15 novembre, dalle 15 alle 17 a Lingotto Fiere Torino (Via Nizza 294, 10126 -Torino) e propone di formare i professionisti rispetto all’integrazione degli aspetti ambientali associati al legno da filiera corta nelle scelte progettuali, trasferendo le conoscenze necessarie a valutare l’impatto ambientale dei prodotti legnosi utilizzati nel settore delle costruzioni, approfondendo il concetto di Low Carbon Timber e le valenze ambientali dell’utilizzo di legno sostenibile e prodotto da filiere di prossimitĂ .

    Programma

    15.00 – Registrazione dei partecipanti
    15.15 – Introduzione al progetto CASCO e agli strumenti sviluppati per i professionisti e gli operatori della filiera (L.Galeasso, G.Maiandi)
    15.30 – La certificazione ambientale dei prodotti da costruzione in legno: gli strumenti esistenti e il sistema di tracciabilità Low Carbon Timber (L.Galeasso, Environment Park)
    16.00 – L’uso del legno negli appalti pubblici per le costruzioni e per l’arredo urbano: vincoli e opportunitĂ  per gli operatori del settore (Luana Scaccianoce, ARPA Piemonte)
    16.20 – Costruire con legno da filiera corta: il progetto del centro per la promozione del legno locale della Valle Sacra (A.Mossano / G.Pomatto)
    16.45 – Dibattito e conclusioni

    L’evento si svolge in collaborazione con l’Ordine degli Architetti PPC di Torino e con la Fondazione per l’architettura di Torino (FOAT).

    Agli Architetti sono riconoscibili 2 CFP.

    Il seminario di formazione rientra nelle attivitĂ  del progetto Casco,  co-finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale tramite il programma Interreg Spazio Alpino con un contributo di 1.947.509 Euro.

    Per iscrizioni, consultare la pagina eventbrite

  • Envipark a Ecomondo: tutti gli appuntamenti in programma

    Anche quest’anno Envipark partecipa attivamente ad alcune iniziative organizzate durante la fiera di Ecomondo, l’evento italiano di riferimento per la green e circular Economy che si tiene a Rimini dal 6 al 9 novembre. Di seguito gli appuntamenti a cui saremo presenti.

    Interreg MED Renewable Energy Community

    L’Interreg Med Renewable Energy Community Ă¨ presente ad Ecomondo con uno stand dedicato durante tutta la durata della fiera (stand 017 padiglione D4). Inoltre, organizza le seguenti iniziative aperte al pubblico:

    -il 6 novembre dalle ore 14.00 alle ore 18.00, presso il padiglione A6 nella sala Tiglio si tiene la Conferenza “Empowering territories for a Sustainable Mediterranean”, promossa da alcune delle Communities tematiche finanziate dal programma MED. La Conferenza è finalizzata alla condivisione delle esperienze maturate all’interno delle community e sarà suddivisa in tre sessioni: Circular Bioeconomy opportunities and challenges in the MED area, Innovation for sustainability in the MED Area, Governance, citizens awareness and participation for a Sustainable Mediterranean.

    Per registrarsi: link

    Programma-conferenza 6 novembre

    – Il 7 novembre dalle 14.00 alle 16.00, durante un side event dedicato, la Renewable Energy Community si presenta, presso lo stand 017, padigione D4. 

    SideEvent 7 novembre_pdf

    Contatti: alexia.boulanger@envipark.com

    Polo Clever

    Il Polo CLEVER inteviene alla conferneza organizzata dalla Interreg MED Green Growth community dal titolo “Sustainability approaches for clusters in the Mediterranean”. La conferenza si tiene l’8 novembre dalle 9.30 alle 13.00 presso la Sala Orchidea, primo piano, padiglione D6. L’evento è in inglese, ma è prevista la traduzione simultanea in italiano.

    Per maggiori informazioni sull’evento: link

    Contatti: barbara.lalicata@envipark.com

    Follow up Climathon

    Dopo aver ospitato con successo il Main Stage mondiale del Climathon 2018 Envipark condivide la propria esperienza all’evento di Follow up organizzato da Climate-KIc Italy che verte sulle innovazioni e le soluzioni ideate dalle cittĂ  italiane. L’evento ha luogo presso il Padiglione D6, stand 015 dalle 14.00 alle 17.00.

    Per maggiori informazioni sull’evento: link

    Contatti: barbara.lalicata@envipark.com

    Envipark interviene inoltre alla sessione tecnica della XX Conferenza sul Compostaggio e Digestione Anaerobica, mercoledì 7 Novembre 2018 dalle 14:30  alle 18:00 in Sala Diotallevi 2 Hall Sud. Infine, siamo presenti, venerdì 9 novembre dalle 10.00 alle 13.30, presso la Sala Biobased Industry, alla Conferenza “Bioraffinerie integrate nei territori – Casi di successo e prospettive di sviluppo” .

    Contatti: paola.zitella@envipark.com

     

  • Clima: Torino capitale mondiale con “Climathon 2018”

  • Climathon 2018, il cambiamento climatico un volano per l’economia

  • Climathon premia l’albero urbano

  • Climathon: vince l’albero che assorbe la pioggia

  • Torino. Climathon, vince collettore acqua piovana

  • Climathon Torino: vince l’idea di un collettore smart d’acqua piovana

  • Idee per l’Ambiente la 24 ore di Climathon

  • Cambiamenti climatici e forti piogge: il mondo guarda a Torino per il “Climathon Main Stage 2018”

  • Climathon, Torino sede mondiale dell’hackaton sui mutamenti climatici