• CLEVER TIME

    Martedì 5 giugno in occasione della giornata mondiale dell’Ambiente, il Polo CLEVER organizza CLEVER TIME: un pomeriggio di pitch e B2B, un’occasione per incontrare i nuovi aderenti, conoscersi, scambiare idee e buone pratiche nell’ambito di energy and cleantech.L’incontro si svolge dalle ore 15 alle 17, presso Environment Park (Via Livorno 58/60, Torino).

    Per iscrizioni, usare il seguente link: https://clever_time_2018.eventbrite.it

  • CONNECTED CITY – TURIN 2018 – 6 giugno evento di lancio

    L’iniziativa Connected City – Turin 2018 è un programma di open innovation lanciato da Talent Garden dedicato alla ricerca di soluzioni pratiche e innovative sul tema della mobilità urbana, utilizzando dati e tecnologia.

    Il progetto prevede due fasi da 6 mesi ciascuna: una prima fase di scouting e selezione delle idee e una successiva di sperimentazione e condivisione finale dei risultati con la città. 

    L’evento di lancio di Connected City si svolge il 6 giugno dalle 09.00 alle 18.30, a Torino, presso Officine Grandi Riparazioni, e vedrà protagonisti diversi esperti e innovatori, fra gli altri, anche Reid Hoffman, imprenditore e investitore, fondatore ed Executive Chairman di LinkedIn.

    Durante la giornata, divisi in tavoli di confronto, affronteremo diverse sessioni di discussione con l’obiettivo di redigere insieme il Manifesto delle città del futuro, fondato su sostenibilità, inclusività, digitalizzazione e benessere.

    Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dedicato: https://connectedcity.talentgarden.org/

  • Good Energy Award

    C’è tempo fino al 29 giugno 2018 per concorrere alla nona edizione del Good Energy Award, il premio organizzato e promosso a livello nazionale da Bernoni Grant Thornton per premiare quelle aziende che hanno avuto il coraggio di investire in un mercato innovativo, non tradizionale, in modo responsabile verso l’ambiente, l’economia e il territorio.

    Le imprese hanno l’occasione di vedere riconosciuti i propri progetti innovativi tesi alla salvaguardia dell’ambiente, al valore per gli stakeholders unitamente al miglioramento della performance economico-finanziaria.

    Le categorie in gara sono:

    • Agrifood

      Agricoltura biologica e biodinamica, industria alimentare

    • Real Estate

      Ecodesign, edilizia, arredamento

    • Travel & Leisure

      Turismo, wellness, sport, healthcare

    • Manufacturing & Technology

    Tutte le informazioni sono disponbili sulla pagina dedicata

  • CLEVER TIME: Pitch, B2B e networking

    Martedì 5 giugno in occasione della giornata mondiale dell’Ambiente, il Polo CLEVER organizza CLEVER TIME: un pomeriggio di pitch e B2B, un’occasione per incontrare i nuovi aderenti, conoscersi, scambiare idee e buone pratiche nell’ambito di energy and cleantech.

    L’incontro si svolge dalle ore 15 alle 17, presso Environment Park (Via Livorno 58/60, Torino).

    Per iscrizioni, usare il seguente link: https://clever_time_2018.eventbrite.it

    Per motivi organizzativi, la volontà di presentarsi tramite pitch va segnalata entro giovedì 31 maggio.

  • CONVEGNO IN ENVIPARK: COME FINANZIARE L’EFFICIENZA ENERGETICA NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI?

    Il 30 maggio 2018 dalle ore 9:00 alle ore 13:00, presso la Sala Kyoto del Centro Congressi di Environment Park la Regione Piemonte organizza l’evento “Finanziare l’Efficienza Energetica nelle Pubbliche Amministrazioni”.
    L’incontro, promosso nell’ambito dei progetti europei STEPPING e PEACE_Alps, di cui Environment Park è partner, co-finanziati rispettivamente dai programmi Interreg MED e Spazio Alpino, intende promuovere la diffusione di buone pratiche di efficienza energetica nelle Pubbliche Amministrazioni piemontesi.
    Con l’occasione verranno presentati alcuni esempi di investimenti attivati attraverso l’applicazione di Contratti di Rendimento Energetico (EPC) o finanziati tramite i fondi regionali del POR-FESR. Inoltre, verrà trattato il tema dell’energy management, illustrando le iniziative e gli strumenti messi a disposizione dalla Regione per gli Enti Locali.
    Sono previsti interventi di rappresentanti delle istituzioni europee e nazionali, referenti di amministrazioni regionali e provinciali e del Politecnico di Torino.
    Nel pomeriggio, alle ore 15:00 presso il Comune di Bruino, è prevista una visita guidata ad un edificio scolastico ad energia quasi zero (nZEB), riqualificato grazie a un bando EPC.

    Programma 30_maggio_2018_

    Iscrizioni

  • IL 12 GIUGNO: ALLA RICERCA DI SOLUZIONI INNOVATIVE DI ECONOMIA COLLABORATIVA E CIRCOLARE

    Il 12 giugno 2018 alle ore 17:00  presso Environment Park – Sala Copenaghen, si svolge la presentazione di “TORINO LIVING LAB AXTO – AZIONE 3.02” 

    L’incontro prevede la seguente agenda:

    • presentazione dell’avviso
    • Q&A
    • esperienze significative coerenti con gli obiettivi dell’iniziativa
    • calendario degli incontri sul territorio e raccolta degli interessi dei partecipanti

    Fino al 23 luglio 2018 (termine posticipato rispetto a quanto inizialmente previsto) è possibile presentare proposte di sperimentazione in ambito economia collaborativa e circolare partecipando all’avviso pubblico “Torino Living Lab AxTO-Contributi per sperimentazioni innovative applicate all’economia collaborativa e circolare per le periferie torinesi”

    Possono partecipare al bando i soggetti pubblici e privati aventi natura giuridica (ovvero imprese o enti di ricerca), anche in forma associata.

    Nell’ambito del Living Lab sull’economia collaborativa e circolare, la Città di Torino intende cogliere le potenzialità sottese a tali tematiche, promuovendo sperimentazioni orientate al co-sviluppo, testing e sperimentazione di nuovi sistemi, strumenti, servizi – anche abilitati da soluzioni e/o piattaforme tecnologiche – che rispondano alle sfide sociali e di qualità della vita nelle aree target che siano in grado di favorire la valorizzazione degli scambi sociali, il riuso di beni e forme sostenibili di consumo, organizzazione dei servizi di prossimità su scala di quartiere. Il tutto inquadrato in una logica utile a valutare il potenziale accesso e la sostenibilità sul mercato, verificando e testando – in condizioni reali – la risposta dello stesso all’iniziativa proposta.

    Le proposte di sperimentazione, della durata massima di 9 mesi, potranno insistere sulle aree target individuate dal Piano Periferie AxTO, nonché caratterizzarsi, fra l’altro, per il livello di innovatività ed eccellenza dei sistemi, servizi, soluzioni, strumenti proposti, per le ricadute positive in grado di generare sul territorio e sui cittadini-utenti, per le potenzialità in termini di replicabilità e diffusione su larga scala.

    Tutte le proposte ammesse al testing riceveranno un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 15.000 euro pari al 50% dell’investimento complessivo ammissibile a copertura delle spese di sperimentazione.

    La Città sarà supportata da un “soggetto gestore” (in fase di selezione) che garantirà attività di animazione territoriale e coinvolgimento della cittadinanza, project management, comunicazione locale e sovralocale. L’obiettivo ultimo è quello di favorire la creazione di “Hub territoriale” di competenza, in grado di alimentare e rafforzare lo sviluppo economico in un settore ad elevate potenzialità e ad impatto sociale.

    Per maggiori informazioni qui

    avviso_pubblico

     

    Newsletter Torino Living Lab AxTO
    Vuoi ricevere aggiornamenti? Iscriviti alla newsletter di Torino Living Lab AxTO  registrandoti qui

    Per informazioni:
    Segreteria Organizzativa S&T Soc. Coop.
    Silvia Guerra
    livinglab.axto@gmail.com
    T: 327 28 07 458

  • Mobility Innovation Tour 2018 – FLOTTE ELETTRICHE NEL TPL: L’ESPERIENZA DI TORINO

    Torino è stata la prima città italiana a inserire un numero cospicuo di autobus elettrici nella flotta per il trasporto pubblico urbano.

    Sono 20 i veicoli a zero emissioni in forza a Gtt dall’autunno 2017, in virtù di un progetto pionieristico che punta su una tecnologia che, secondo le stime, si diffonderà a macchia d’olio nei prossimi dieci anni. E 23 bus corti, sempre elettrici, erano già in flotta dal 2003.

    Il “caso Torino” sarà al centro, venerdì 25 maggio, del secondo appuntamento del Mobility Innovation Tour, il percorso di convegni organizzato dalla rivista AUTOBUS e dal Cifi con l’obiettivo di raccontare le opportunità fornite dall’innovazione al mondo del trasporto pubblico in una fase improntata alla transizione verso forme di mobilità sostenibile.
    Non a caso, il convegno “Flotte elettriche nel tpl: l’esperienza di Torino”, che gode della partnership e della partecipazione di Comune e Regione, oltre che di Gtt, è inserito nel palinsesto del “Festival dello sviluppo sostenibile”, principale contributo italiano alla “Settimana europea dello sviluppo sostenibile”. L’appuntamento è alle 9.30 all’Environment Park.

    Il 25 maggio saranno presentati, in anteprima, i risultati dei primi sei mesi del progetto pilota in ambito nazionale di linea urbana esercita interamente con autobus elettrici da 12 metri. Al centro del convegno sarà posto il tema della transizione energetica e, più nello specifico, allargando il discorso al di fuori del perimetro dell’elettrico, il mix tecnologico per i sistemi di trazione che comporranno le flotte di autobus del futuro. In questo ambito il gas potrà assumere un ruolo determinante sia nel reticolo urbano che in quello interurbano dove oggi garantisce autonomie sostanzialmente identiche a quelli dei sistemi tradizionali. Sarà rivolta la necessaria attenzione alle modalità ibrida, tramviaria e fuel cell.
    Dopo Torino, il Mobility Innovation Tour si avventurerà a Firenze, dove si parlerà di integrazione modale alla presenza di Fs; Roma, dove con Cotral si affronterà il tema del rinnovo delle flotte; Bologna, dove si discuterà delle nuove frontiere in tema di manutenzione con la regia di Tper.

    Iscrizioni gratuite ma obbligatorie al link dedicato

    Programma

    Saluti a cura degli organizzatori del Mobility Innovation Tour

    Davide Damosso, direttore operativo di Environment Park

    Roberto Sommariva, direttore rivista Autobus

    Paolo Grassi, Preside CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani) sezione Torino

    Riccardo Genova, DITEN – Università di Genova

    Interventi di indirizzo

    Francesco Balocco, assessore ai trasporti, Regione Piemonte

    Alberto Valmaggia, assessore all’ambiente, Regione Piemonte

    Maria Lapietra, assessore ai trasporti, Comune di Torino

    Alberto Unia, assessore all’ambiente, Comune di Torino

    Walter Ceresa, presidente e amministratore delegato GTT

    Prima sessione: Il futuro è realtà a Torino e nel Piemonte

    Giovanni Rabino, responsabile trasporto pubblico locale GTT: “L’impiego di una flotta di autobus full electric a Torino”

    Claudio De Consoli, responsabile ufficio stampa e comunicazione GTT: “Risultati ambientali e di gradimento della clientela”

    William Brusati, ufficio tecnico SUN Novara: “L’esperienza di SUN Novara nell’esercizio di una linea di bus elettrici”

    Seconda sessione: Le proposte dell’industria per le città di domani

    Massimo Santori, responsabile public affairs, CNH Industrial – Iveco Bus

    Roberto Caldini, direttore buses & coaches, Italscania

    Andrea Sturaro, truck & bus OEMs sales manager Europa, Alcoa

    Sam Truyers, European public transport key fleet manager, Alcoa

    Terza sessione: Uno sguardo alla ricerca

    Domenico Giordano, responsabile progetto MyRailS – INRiM: “Il consumo dei veicoli elettrici nel tpl (treni – metropolitane)

    Gerard Albertengo, ceo JoJob: “Il carpooling aziendale, nuovi orizzonti di mobilità”

    Davide De Crescenzo, Direttore responsabile Fondazione Toscana Sistema: “Muoversi in Toscana: un ecosistema digitale pensato per gestire l’infomobilità”

     

    Chiusura dei lavori

  • Open Day 25 Maggio Fondazione ITS Energia Piemonte

    La Fondazione ITS Energia organizza venerdì 25 maggio l’ Open Day di presentazione dei corsi, che avranno inizio il prossimo autunno.

    L’iniziativa si svolge presso il Centro Congressi di Environment Park dalle 15.00 alle 18.00. Oltre alla presentazione dei corsi sarà possibile conoscere l’esperienza diretta degli allievi dei corsi in svolgimento e si verrà inoltre guidati in un giro di visita della sede di Environment Park.Per permettere a tutti i partecipante di avere il giusto tempo a disposizione l’incontro sarà diviso in due turni: – 15,30/16,30- 16,30/17,30.
    Gli interessati possono inviare una conferma di presenza, indicando il turno d’interesse, tramite mail all’indirizzo:
    info@its-energiapiemonte.it o whatsapp al numero: 393. 4489650 

    Per maggiori informazioni contattare:

    Valentina Chiabrando
    Fondazione ITS Energia Piemonte
    mail: info@its-energiapiemonte.it
    cell. 393. 4489650

    Locandina-OPEN_DAY_25_MAGGIO

  • MOBILITY INNOVATION TOUR 2018 – FLOTTE ELETTRICHE NEL TPL: L’ESPERIENZA DI TORINO

    Si svolge il 25 maggio dalle 9.30 alle 13 in Environment Park la tappa torinese del Mobility Innovation Tour 2018

    Torino è stata la prima città italiana a inserire un numero cospicuo di autobus elettrici nella flotta per il trasporto pubblico urbano.

    Sono 20 i veicoli a zero emissioni in forza a Gtt dall’autunno 2017, in virtù di un progetto pionieristico che punta su una tecnologia che, secondo le stime, si diffonderà a macchia d’olio nei prossimi dieci anni. E 23 bus corti, sempre elettrici, erano già in flotta dal 2003.

    Il “caso Torino” sarà al centro, venerdì 25 maggio, del secondo appuntamento del Mobility Innovation Tour, il percorso di convegni organizzato dalla rivista AUTOBUS e dal Cifi con l’obiettivo di raccontare le opportunità fornite dall’innovazione al mondo del trasporto pubblico in una fase improntata alla transizione verso forme di mobilità sostenibile.
    Non a caso, il convegno “Flotte elettriche nel tpl: l’esperienza di Torino”, che gode della partnership e della partecipazione di Comune e Regione, oltre che di Gtt, è inserito nel palinsesto del “Festival dello sviluppo sostenibile”, principale contributo italiano alla “Settimana europea dello sviluppo sostenibile”. L’appuntamento è alle 9.30 all’Environment Park.

    Il 25 maggio saranno presentati, in anteprima, i risultati dei primi sei mesi del progetto pilota in ambito nazionale di linea urbana esercita interamente con autobus elettrici da 12 metri. Al centro del convegno sarà posto il tema della transizione energetica e, più nello specifico, allargando il discorso al di fuori del perimetro dell’elettrico, il mix tecnologico per i sistemi di trazione che comporranno le flotte di autobus del futuro. In questo ambito il gas potrà assumere un ruolo determinante sia nel reticolo urbano che in quello interurbano dove oggi garantisce autonomie sostanzialmente identiche a quelli dei sistemi tradizionali. Sarà rivolta la necessaria attenzione alle modalità ibrida, tramviaria e fuel cell.

    Iscrizioni gratuite ma obbligatorie al link dedicato

    Programma

    Saluti a cura degli organizzatori del Mobility Innovation Tour

    Davide Damosso, direttore operativo di Environment Park

    Roberto Sommariva, direttore rivista Autobus

    Paolo Grassi, Preside CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani) sezione Torino

    Riccardo Genova, DITEN – Università di Genova

    Interventi di indirizzo

    Francesco Balocco, assessore ai trasporti, Regione Piemonte

    Alberto Valmaggia, assessore all’ambiente, Regione Piemonte

    Maria Lapietra, assessore ai trasporti, Comune di Torino

    Alberto Unia, assessore all’ambiente, Comune di Torino

    Walter Ceresa, presidente e amministratore delegato GTT

    Prima sessione: Il futuro è realtà a Torino e nel Piemonte

    Giovanni Rabino, responsabile trasporto pubblico locale GTT: “L’impiego di una flotta di autobus full electric a Torino”

    Claudio De Consoli, responsabile ufficio stampa e comunicazione GTT: “Risultati ambientali e di gradimento della clientela”

    William Brusati, ufficio tecnico SUN Novara: “L’esperienza di SUN Novara nell’esercizio di una linea di bus elettrici”

    Seconda sessione: Le proposte dell’industria per le città di domani

    Massimo Santori, responsabile public affairs, CNH Industrial – Iveco Bus

    Roberto Caldini, direttore buses & coaches, Italscania

    Andrea Sturaro, truck & bus OEMs sales manager Europa, Alcoa

    Sam Truyers, European public transport key fleet manager, Alcoa

    Terza sessione: Uno sguardo alla ricerca

    Domenico Giordano, responsabile progetto MyRailS – INRiM: “Il consumo dei veicoli elettrici nel tpl (treni – metropolitane)

    Gerard Albertengo, ceo JoJob: “Il carpooling aziendale, nuovi orizzonti di mobilità”

    Davide De Crescenzo, Direttore responsabile Fondazione Toscana Sistema: “Muoversi in Toscana: un ecosistema digitale pensato per gestire l’infomobilità”

     

    Chiusura dei lavori

  • Biotech e bioeconomia: aperte le iscrizioni ai b2b di IFIB 2018

    Il 27 e 28 settembre si terrà a Torino, alla Cavallerizza Reale, l’ottava edizione di IFIB – il Forum internazionale sulle biotecnologie industriali e sulla bioeconomia, un’economia ecologicamente e socialmente sostenibile.
    Cuore dell’evento sarà la due giorni di incontri b2b gratuiti e pre-organizzati tra start-up, aziende, università, centri di ricerca pubblici e privati organizzata dalla Camera di Torino e da InnovhubSSI. All’evento è possibile iscriversi al sito dedicato

  • Call for Innovative solutions for small Hydropower

    Engie ha aperto una call rivolta alle imprese cleantech che presentino soluzioni facili da installare per la produzione di elettricità  per l’autoconsumo da piccoli corsi d’acqua. Il bando scade il 30 maggio, per maggiori informazioni consultare il sito dedicato.

     

     

  • Environment Park ospita la V edizione del progetto “Talenti per l’impresa” promosso da Fondazione CRT

    A partire da sabato 11 maggio Environment Park  è lieto di ospitare per alcuni week-end le lezioni della quinta edizione del  progetto Talenti per l’Impresa, promosso da Fondazione CRT e finalizzato a fornire un percorso di alta formazione sul tema dell’impresa innovativa ai laureati e ai dottori di ricerca degli atenei del Piemonte e della Valle d’Aosta. Le attività del progetto sono pertanto riservate esclusivamente ai 120 laureati che sono stati selezionati per partecipare alla edizione di quest’anno.

    Il progetto mira a sviluppare la cultura imprenditoriale, ad accrescere le competenze e a favorire l’interazione tra persone provenienti da percorsi accademici diversi. L’obiettivo finale è quello di preparare un terreno fertile per la nascita di nuove imprese in grado di dare valore al territorio. Ad oggi, le quattro edizioni che si sono svolte hanno formato 320 giovani.

    Talenti per l’Impresa è un progetto interamente ideato, finanziato e gestito dalla Fondazione CRT, la quale sostiene tutti i costi di organizzazione. 

  • Open Day 25 Maggio Fondazione ITS Energia Piemonte

    La Fondazione ITS Energia invita a partecipare venerdì 25 maggio all’ Open Day di presentazione dei corsi, che avranno inizio il prossimo autunno.
    L’iniziativa si svolge presso il Centro Congressi di Environment Park dalle 15.00 alle 18.00. Oltre alla presentazione dei corsi sarà possibile conoscere l’esperienza diretta degli allievi dei corsi in svolgimento e si verrà inoltre guidati in un giro di visita della sede di Environment Park.

    Per permettere a tutti i partecipante di avere il giusto tempo a disposizione l’incontro sarà diviso in due turni: – 15,30/16,30- 16,30/17,30.
    Gli interessati possono inviare una conferma di presenza, indicando il turno d’interesse, tramite mail all’indirizzo:
    info@its-energiapiemonte.it o whatsapp al numero: 393. 4489650 

    Per maggiori informazioni contattare:

    Valentina Chiabrando
    Fondazione ITS Energia Piemonte
    mail: info@its-energiapiemonte.it
    cell. 393. 4489650

    Locandina-OPEN_DAY_25_MAGGIO