• Delegazione del NordAfrica visita Envipark come caso di successo della Green Economy

    Nell’ambito del workshop Promoting Green Jobs and Decent Work, organizzato dall’International Training Center a Torino dal 11 al 15 novembre 2013, una delegazione di oltre 20 esponenti del mondo di industria, commercio e formazione professionale dei Paesi del Nord Africa visita oggi l’Environment Park nella giornata dedicata ai casi di successo delle economie pulite. Un’iniziativa che consolida ulteriormente le relazioni del Parco scientifico e tecnologico di Torino con mercati e istituzioni del Maghreb, dove Envipark è attivo da tempo con progetti di recupero ambientale e trattamento delle acque.
    La delegazione poi, visiterà il Centro servizi dell’azienda dove il ricorso a materiali naturali e tecniche di costruzione innovative lo hanno eletto a uno dei primi esempi di architettura sostenibile a Torino.

  • Envipark alla conquista del MADE expo

    Environment Park parteciperà al MADE expo (Fiera Milano Rho, 2-5/10 2013), tra le principali fiere internazionali dedicate al mondo delle costruzioni, per presentare l’iniziativa Cluster Legno Piemonte, un programma di comunicazione della filiera del legno piemontese realizzato in collaborazione con Regione Piemonte, Provincia di Torino  e Politecnico. Il progetto  nasce per promuovere un materiale naturale, impiegato da sempre nel settore delle costruzioni e che oggi torna a pieno titolo tra i materiali strutturali per eccellenza. Il legno grazie alle nuove tecnologie si è conquistato una nuova immagine: da materiale rustico e tradizionale a moderno prodotto high-tech.

    Nello spazio espositivo di Environment Park al MADE expo, oltre al progetto del Cluster, saranno presentate opere in legno che emergono per innovazione ed estetica e ospitate alcune imprese  che operano nel settore e che aderiscono al cluster.

    Venerdì 4 ottobre alle ore 15 al MADE expo sarĂ  presentato ufficialmente il Cluster Legno Piemonte nel corso di una conferenza stampa che prenderĂ  il via nello stand di Assopannelli nell’ambito della spazio “Monalisa – Italian Poplar 100% Made in Italy”di Federlegno “MonaLisa”. Introduce la Conferenza Sebastiano Cerullo, Segretario Generale Conlegno. IntervengonoPaolo Fantoni, Presidente di Assopannelli, Emilio Vigolungo, Coordinatore gruppo compensati Assopannelli, Marco Balagna, Assessore all’Agricoltura, e montagna della Provincia di Torino, Fabio Massimo Grimaldi, Amministratore delegato Environment Park, Claudio Germak, Vice Direttore – Dipartimento Architettura e Design Politecnico di Torino, Guido Callegari, Responsabile scientifico WoodLAB Politecnico di Torino DAD.  La Regione Piemonte ha assicurato la partecipazione con un proprio rappresentante.

    Rassegna stampa

  • EIRE 2013 – il luogo dell’incontro del Real Estate italiano

    Anche quest’anno Environment Park porta la sua esperienza a EIRE  (4-6 giugno 2013, Milano), la più importante fiera sul Real Estate in Italia. Saremo presenti presso lo stand organizzato da CEIP in rappresentanza del Sistema Piemonte.

    Environment Park che è un punto di riferimento nazionale per la progettazione sostenibile e che da anni opera nell’ambito della consulenza e della progettazione, promuove, in occasione dell’expo, i suoi servizi sui temi della qualificazione energetico ed ambientale  e della riqualificazione energetica  degli edifici.
    FOTOGALLERY

  • 8 aziende di POLIGHT in mostra alle OGR per il Festival dell’Architettura 2013

    Grande successo di pubblico ieri per l’inaugurazione del Festival dell’Architettura alle OGR.
    Environment Park con 8 imprese del Polo di innovazione POLIGHT è presente alle OGR nell’ambito del Festival dell’Architettura nello spazio dal “Futurismo al Futuro Sostenibile” curato dallo Studio Greengrass.
    Le imprese CREA RICREA, FRESIA, NEODELIS, ONLECO, ROOFINGREEN, THESAN, TRA e VASS che hanno sponsorizzato l’evento sono presenti con i loro prodotti negli allestimenti e nei totem multimediali e racconteranno le loro esperienze di innovazione nel corso del Workshop IMAGE sul Green Building che si terrà sempre alle OGR il 30 e 31 maggio.

  • 29/05/13 Convegno – “Verso il quartiere smart”

    Il 29 maggio 2013ore 14.00 -18.00
    Centro Congressi Envipark
    via Livorno 58 – Torino

    Dallo smart building al quartiere smart:l’edificio si evolve come nodo di una rete grazie alla riqualificazione degli edifici esistenti a alla generazione distribuita di energia integrata da fonti rinnovabili. Il focus del convegno è sulle opportunità di business per le aziende piemontesi: caratteristiche e richieste del mercato, modelli di business vincenti, vincoli e opportunità poste dalle trasformazioni normative, tecnologie su cui puntare nel medio periodo.

    Organizzano i Poli di innovazione piemontesi attivi nel settore: Polo ICT, Polight, Polibre, Enermhy e Polo del Lago Maggiore. L’iniziativa si svolge nell’ambito del percorso Innovation to Market: focus Smart Energy & Building, in collaborazione con la Regione Piemonte, la Camera di commercio di Torino e la rete EEN-Alps, Unioncamere Piemonte, la CittĂ  di Torino nell’ambito del festival Smart City Days.
    Interverranno:

    • Netconsulting: Smart building e quartieri smart: best practice internazionali
    • Amsterdam smart city: Quartieri intelligenti che funzionano
    • Energy & strategy group: Le richieste del mercato e le opportunitĂ  di business nella riqualificazione di edifici esistenti e nella generazione distribuita
    • Intesa sanpaolo: Interventi diretti e supporto finanziario per l’efficienza energetica
    • Sernet riqualificazioni e Green building lab di Envipark: Esperienza di riqualificazione energetica e presentazione del marchio ORS
    • Enel: Smart grid nel progetto Info +, dove i comportamenti efficienti nascono dalla consapevolezza
    • Politecnico di Torino: Tecnologie ICT per edifici e comunitĂ  intelligenti
    • Consorzio dyepower: Il fotovoltaico organico per l’integrazione architettonica negli edifici
    • Centro di integrazione sulle energie rinnovabili del polo enermhy: La geotermia a bassa entalpia: opportunitĂ  ed esempi concreti

    Nell’atrio di Environment Park durante il convegno un gruppo di studenti del Politecnico di Torino illustreranno Sunslice, il progetto torinese che partecipa alla Competizione internazionale Solar Decathlon (http://www.solardecathlon2014.fr/fr), che vede in gara università di tutto il mondo per la progettare una casa totalmente autosufficiente e alimentata a energia solare.

    La partecipazione è libera, previa iscrizione su http://quartieresmart.torinowireless.it
    FOTOGALLERY

     

  • Analisi LCA ed Ecoprofilo ITACA : Accordo Environment Park- ITC CNR e IISBE

    Environment Park ha recentemente siglato un accordo  con   ITC -CNR e IISBE  per il rilascio dell’Ecoprofilo ITACA, a favore di tutte le  imprese che fanno parte del Polo di innovazione Polight di cui Envipark è soggetto gestore.

    L’accordo prevede un rapporto di collaborazione fra le parti nel quale Envipark si occupa di redigere le analisi LCA dei prodotti da costruzione, ITC CNR delle validazioni delle analisi LCA e del rilascio dell’Ecoprofilo Protocollo ITACA e iiSBE Italia si occupa dello sviluppo e il rilascio del Dossier Protocollo ITACA.

    Le imprese associate a Polight grazie a questo accordo avranno diritto ad un uno sconto pari al 25% rispetto al costo necessario allo sviluppo dell’analisi LCA , alla validazione e rilascio dell’Ecoprofilo Potocollo ITACA e del  relativo Dossier ITACA.

  • 02/10/13 Missione imprenditoriale francese sui temi: Biomassa e idrogeno, green-building ed efficienza energetica

    Environment Park, in occasione della missione imprenditoriale francese sui temi “Biomassa e idrogeno, green-building ed efficienza energetica”, organizzerà una sessione di incontri bilaterali b2b – business to business tra imprese già operanti o interessate ad operare in tali settori il prossimo 2 ottobre 2013 a Milano.

    La giornata sarĂ  articolata in due sessioni: la sessione mattutina avrĂ  ad oggetto incontri b2b internazionali per i settori della biomassa ed idrogeno. Gli incontri, che si svolgeranno presso il polo di innovazione LEC – Lombardy Energy Cluster (Legnano, MI) coinvolgeranno aziende piemontesi, francesi e le aziende aderenti al Polo lombardo. La sessione pomeridiana sarĂ  invece dedicata a visite di impianti pilota e tecnologicamente innovativi, organizzate all’interno del LEC. Sempre nel pomeriggio sarĂ  possibile, in alternativa, visitare il salone MADEexpo 2013 (Fiera Milano Rho, MI), evento di riferimento internazionale per i settori green-building  ed efficienza energetica nell’edilizia, e sarĂ  inoltre possibile partecipare a  incontri b2b – business to business – tra aziende ed espositori.

    L’iniziativa, gratuita, è promossa nell’ambito del progetto europeo CLAIRE, sviluppato Environment Park con Regione Piemonte e Confindustria Piemonte, finalizzato al sostegno dell’innovazione e della diversificazione produttiva delle filiere industriali locali verso il mercato delle nuove energie. Le spese di trasporto saranno a carico dei partecipanti.

    Le adesioni delle imprese che vorranno prendere parte all’iniziativa potranno essere segnalate all’indirizzo polo.innovazione@envipark.com entro la fine del mese di giugno 2013 per poter raccogliere le informazioni utili alla redazione del catalogo imprese e poter così finalizzare le agende di incontri b2b.

  • Francesco Profumo incontra i ricercatori di Envipark

    L’ex Ministro dell’Istruzione Francesco Profumo ha visitato i laboratori di Environment Park e incontrato i ricercatori del Parco che hanno presentato lo stato dell’arte delle attivitĂ . Dalle nanotecnologie alle biomasse, dall’idrogeno alla bioedilizia: settori tecnologici sviluppati fin dalla costituzione di Envipark e che Profumo, attuale presidente di Iren, aveva giĂ  aveva conosciuto in passato in qualitĂ  di Rettore del Politecnico di Torino, ateneo con cui storicamente collabora Envipark. L’ex Ministro, accompagnato dall’AD di Envipark Fabio Massimo Grimaldi, ha visitato Clean Nt Lab, HysyLab, Bioenergy Lab e Green Building Lab.

    Fotogallery

  • L’Energia dell’Iron Brain di Vallarino Gancia all’Envipark

    Iron Brain è il nuovo Energy Drink che ha fatto di recente il suo ingresso nel mercato delle bevande energizzanti. E’ una degli ultimi prodotti alla cui genesi ha partecipato Lamberto Vallarino Gancia, enologo di fama internazionale ed esponente della dinastia di produttori di vino piemontese che fa capo alla famiglia Gancia. Il team dell’Iron Brain ha incontrato all’Envipark l’amministratore delegato Fabio Massimo Grimaldi per discutere possibili iniziative comuni.

  • La Tesla dell’Architetto Camerana fa il pieno a Envipark

    Per il pieno basta un po’ di corrente, ma le forme e le prestazioni sono quelle di una berlina di lusso. L’architetto torinese Benedetto Camerana, che ha progettato l’Environment Park e l’ex Villaggio Olimpico, oggi ha fatto il pieno alla sua Tesla all’Environment Park dove di recente è stata installata la palina elettrica necessaria per ricaricare l’automobile americana. La Tesla è la rivoluzionaria vettura elettrica di origini californiane che a Torino posseggono soltanto due persone di cui una è dell’architetto Benedetto Camerana, che vanta in garage un modello Roadster (ne esistono solo 2.500 in tutto il mondo). Camerana ha incontrato anche l’ad di Envipark Fabio Massimo Grimaldi e il team del HysyLab, il laboratorio del Parco dedicato alle tecnologie a idrogeno.

    Fotogallery

  • Formazione allo sviluppo sostenibile –Progetto europeo ASSURE

    Environment Park partecipa al progetto ASSURE, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito della Call 2012 del Lifelong Learning Programme Leonardo da Vinci. Il programma europeo Leonardo, progettato per rispondere alle esigenze di apprendimento delle persone e delle organizzazioni operanti nel mondo dell’istruzione, si propone di favorire l’acquisizione di conoscenze, competenze e qualifiche per facilitare lo sviluppo personale e professionale, anche tramite il miglioramento della qualitĂ  e innovazione dei sistemi, delle istituzioni e delle pratiche in materia di istruzione e formazione.

    Il progetto, che vede la partecipazione di altri cinque partner europei, prevede, a fronte della crescita nell’UE dell’attenzione verso i temi della green economy e dei green jobs, lo sviluppo di un manuale e di specifiche linee guida per la formazione dei formatori sul tema della sostenibilità.

    Il profilo professionale di “tecnico della sostenibilità” sarà adattato ai contesti locali dei pesi partecipanti ed alle specifiche competenze richieste, e quindi sperimentato nell’ambito dei percorsi di formazione continua tramite azioni pilota realizzate in quattro dei paesi partecipanti (Spagna, Slovacchia, Repubblica Ceca e Grecia). Particolare attenzione sarà posta all’utilizzo di tecnologie innovative e a basso impatto ambientale, nonché all’utilizzo di forme di training on line finalizzate a massimizzare la diffusione e la replicabilità dei risultati del progetto.

    Environment Park, da sempre impegnato nel trasferimento tecnologico al mondo delle imprese e nella disseminazione di buone pratiche ambientali, metterà a disposizione dei partner le metodologie maturate in precedenti progetti e le proprie competenze tecniche, con particolare riferimento ai temi della Bioedilizia, dell’Energia e della Responsabilità Sociale di Impresa.

    Per maggiori informazioni: www.ldvassure.eu

  • Environment Park partecipa al TOSM (Torino Software & System Meeting)

    Il 18 e 19 aprile 2013 a Lingotto Fiere di Torino, in occasione del TOSM (Torino Software & System Meeting) ospitato nella fiera DNA Italia, Torino Wireless con la collaborazione di Ceipiemonte,DNA Italia e Environment Parkha organizzato un B2B tematico dedicato alla filiera dello  Smart Energy & Smart Building.

  • Il progetto SUSTEEN-check up ambientali gratuiti per le PMI piemontesi

    A partire da aprile 2013 fino a ottobre 2013 grazie al progetto SUSTEEN, Environment Park su incarico di Confindustria Piemonte e Unioncamere offre gratuitamente alle piccole e medie imprese (*) piemontesi un servizio di check up ambientale con lo scopo di fornire all’impresa un quadro complessivo circa i principali aspetti ambientali ed identificare le eventuali criticitĂ  sulle quali avviare un successivo audit tecnologico, nel caso lo desideri.
    Per maggiori informazioni e per fissare un appuntamento contattare Luca Galeasso (0112257480) oppure Alexandra Robasto (0112257243).

    Per maggiori dettagli circa il progetto visitate il sito dedicato:  www.susteen.eu

    (*) dei seguenti settori merceologici (meccanico, chimico, agroalimentare, elettrico ed elettronico)