REFLEX è un progetto finanziato dal Programma quadro dell’Unione europea per la ricerca e l’innovazione (H2020), tramite FCH JTI (Fuel Cell and Hydrogen Joint Undertaking), la partnership pubblico privata a supporto della ricerca nell’ambito delle tecnologie a celle combustibile e idrogeno.

Il progetto REFLEX mira a sviluppare una soluzione innovativa di stoccaggio delle energie rinnovabili, lo “Smart Energy Hub”, basato sulla tecnologia di cella reversibile ad ossidi solidi (rSOC), cioè in grado di funzionare sia in modalità elettrolisi (SOEC) per immagazzinare l’elettricità in eccesso e produrre H2, o in modalità cella a combustibile (SOFC), producendo energia e calore utile.

Alla fine del 2019, Environment Park sarà il sito dimostratore, dove lo Smart Energy Hub sarà abbinato a fonti solari e mini-idroelettriche rinnovabili locali e fornirà elettricità e calore alla sede del parco.

REFLEX è un progetto che riunisce 9 realtà innovative – CEA, ENVIPARK, Sylfen, DTU, ELCOGEN, VTT, ENGIE, ESE, GpTECH – di 6 stati membri: Francia, Italia, Danimarca, Estonia, Spagna, Finlandia. La partnership copre tutte le competenze necessarie al progetto: sviluppo e test di celle e pile (ELCOGEN, CEA, DTU), elettronica di potenza (USE, GPTech), progettazione e produzione di sistemi (SYLFEN), modellazione di sistema (VTT), test sul campo (Envipark), analisi economica e di mercato (ENGIE).

Per maggiori informazioni sul progetto consultare la pagina web dedicata

Contatti: sabina.fiorot@envipark.com

Pagine correlate: