eventi

3 DICEMBRE PIATTAFORMA CIRCULAR ECONOMY – SINERGIE PER IL SISTEMA PRODUTTIVO

Politecnico di Torino e Environment Park insieme per presentare alle imprese le opportunità della Piattaforma Circular Economy - sia in presenza - sia online.

Venerdì 3 dicembre, dalle ore 10:30 alle 12:00, si svolge un incontro organizzato da Environment Park e Politecnico di Torino.

L’evento mira a coinvolgere le imprese piemontesi nelle attività della Piattaforma Circular Economy, al fine di generare nuove opportunità e progettualità per uno sviluppo locale sostenibile.

L’evento si svolge in modalità ibrida (in presenza + online) presso Environment Park. Date le attuali misure restrittive, invitiamo i partecipanti a registrarsi entro il 29 novembre utilizzando i seguenti link:

Iscrizione all’evento in presenza

Iscrizione all’evento online

 

Fai clic sul link seguente per entrare nel webinar:
https://us02web.zoom.us/j/86242261169?pwd=UzAvdk0rdWNreHR4VDUzc3N0NkgwQT09

Passcode: 135519

 

Circular 4.0: un workshop per PMI che puntano sulla sostenibilità

Workshop formativo dedicato alle PMI che desiderano realizzare una strategia di impresa sostenibile

Workshop formativo per PMI che desiderano realizzare una strategia di impresa sostenibile

  • Sei interessato al futuro sostenibile della tua azienda e vuoi strumenti efficaci per la costruzione della strategia circolare e digitale della tua impresa?
  • Ti serve aiuto nell’identificare una modalità per rendere più sostenibile la tua azienda, i tuoi prodotti e i servizi forniti?
  • Pensi che la transizione digitale possa essere un’opportunità per rendere la tua impresa più competitiva e sostenibile?

Il concetto di trasformazione circolare e digitale rappresenta una sinergia che può cambiare in meglio la nostra economia e la nostra società. Il digitale, elemento abilitante e catalizzatore dell’innovazione, permette infatti l’implementazione di nuovi modelli di business e di consumo.

Il workshop si svolge il 1° dicembre dalle 9 alle 11.30: una mattinata di formazione in cui le imprese affronteranno i principi di sostenibilità, le opportunità della transizione circolare e digitale e gli strumenti per progettare strategie, processi e modelli di business più sostenibili per l’azienda.

L’iniziativa è interamente finanziata dal progetto europeo Circular4.0. Questa possibilità è offerta a un numero limitato di imprese in Piemonte, Lombardia e Veneto.

Organizza la Fondazione Torino Wireless, nell’ambito del progetto Circular4.0, in collaborazione con API Torino ed Environment Park.

Quali temi vengono affrontati

  • i principi della Circular Economy
  • i principali modelli di business circolari e gli strumenti utili per costruire tali modelli
  • come attuare da subito processi, prodotti o servizi più circolari e sostenibili nella tua impresa

Come partecipare

L’incontro si svolge online su piattaforma Zoom.

La PARTECIPAZIONE è GRATUITA, previa registrazione per ottenere il tuo link di accesso.

REGISTRATI ORA

Convegno sul trasporto transfrontaliero degli inerti

Il 3 dicembre 2021 ha luogo a Milano la Conferenza finale del progetto Interreg - "Switch to a new way of transport" sui trasporti di inerti fra Italia e Svizzera.

Il 3 dicembre 2021 dalle ore 9.30 alle 13, Environment Park partecipa al Convegno finale del Progetto Interreg  Italia e Svizzera GeTRI (Gestione Transfrontaliera Trasporto Inerti Intermodale), che si tiene all’Auditorium Gaber, Palazzo Pirelli (MI).

L’evento mira ad introdurre strumenti di conoscenza e programmazione nella gestione del trasporto degli inerti che avvengono sul territorio transfrontaliero, promuovendo l’integrazione del trasporto su gomma e ferroviario. 

Environment Park partecipa ai lavori con un intervento su “Analisi LCA e analisi ambientale: confronto tra trasporto intermodale e tutto strada”.
Per accedere al programma completo della giornata, consultare la locandina del programma.
Per accedere alla modalità di iscrizione è necessario compilare il modulo sul sito dedicato.

Asta Piemontese del legname di qualità e incontro con gli operatori della filiera

Si svolge a Cavour (TO) la prima asta del legno di qualità sul territorio piemontese e un incontro tra gli operatori della filiera per discutere delle problematiche legate all'uso del legno locale.

Environment Park partecipa come partner del Progetto “Traccialegno” – finanziato dal P.S.R della Regione Piemonte – nel promuovere la 1° asta del legname di qualità nel territorio Piemontese.

L’asta si tiene a Cavour il 13 novembre, in contemporanea con il famoso evento fieristico noto come “Tuttomele” con il fine di promuovere e valorizzare le produzioni legnose dei boschi piemontesi. Nell’arco della stessa giornata ha ulteriormente luogo l’incontro “Uso del legno locale di qualità: potenzialità e limiti” tra gli operatori delle filiera del legno nel quale sono discusse le principali problematiche legate all’utilizzo del legname locale. A questo proposito si vuole mettere in evidenza che i boschi piemontesi sono perfettamente in grado di garantire assortimenti legnosi di qualità per gli artigiani presenti sul territorio.

L’asta si svolge a sistema misto, a buste ed offerta per alzata di mano. Tutto il legname è classificato e qualificato da una commissione di esperti e a questo proposito viene reso disponibile un catalogo dettagliato dei tronchi e dei segati posti in vendita. Inoltre, è possibile per gli acquirenti richiedere a titolo gratuito la segagione dei tronchi acquistati.

Per maggiori informazioni e iscrizioni consultare il sito internet https://www.legnolocalepinerolese.it/ dal quale sarà possibile scaricare il Regolamento d’Asta e i moduli di pre-adesione.

Financial scenarios & overcoming challenges for sustainable entrepreneurial growth

Si svolge a Valencia (Spagna) e in modalità online la Conferenza Finale del progetto europeo FinMED  “Financial scenarios & overcoming challenges for sustainable entrepreneurial growth"

Si svolge a Valencia (Spagna) e in modalità online il 28-29 Ottobre 2021, la Conferenza Finale del progetto europeo Finmed  “Financial scenarios & overcoming challenges for sustainable entrepreneurial growth“, di cui Environment Park è partner.

L’avvento del Covid-19 ha fortemente ridefinito il sistema economico globale e le priorità finanziarie, mettendo in evidenza le fragilità delle aziende e del mondo finanziario stesso. Tuttavia, l’avvento della Pandemia ha offerto notevoli opportunità  per  il campo dell’innovazione di nuovi strumenti e sovvenzioni finanziarie.
Gli strumenti finanziari come prestiti e sussidi finanziari forniscono nuove opportunità per la collaborazione sia pubblica che privata, spianando la strada al fine di catalizzare il capitale privato in investimenti. Inoltre, le sovvenzioni rilasciate dall’Unione Europea potrebbero garantire il supporto necessario per ricostruire e implementare nuovi modelli d’impresa soprattutto in questi momenti di incertezza economica. L’integrazione delle due precedenti può seriamente portare a notevoli vantaggi finanziari per il Recovery Plan delle regioni Europee, PMI ed aziende.

Dopo il successo della precedente edizione Agorada+ nel 2020, la nuova conferenza, Agorada + 2021, mira a diventare un forum dove i professionisti dello sviluppo regionale ed esperti finanziari possono scambiarsi  consigli, comunicare la propria conoscenza e discutere iniziative innovative e strumenti finanziari nel tentativo di rialzare un’economia profondamente danneggiata dagli effetti della Pandemia, cercando di garantire sostenibilità e piani di crescita a lungo termine.

La conferenza è così organizzata: la giornata di giovedì 28 ottobre è interamente dedicata all’identificazione di potenziali risorse finanziarie per dare impatto agli investimenti. La mattinata è dedicata all’esposizione dello schema di supporto finanziario Europeo, mostrando alcuni esempi delle migliori pratiche già testate dagli specialisti del settore lasciando spazio a momenti di discussione. Nel pomeriggio gli esperti dedicano, anche tramite workshop, l’attenzione alle nuove modalità finanziarie e alla loro struttura.

Il giorno seguente, venerdì 29 ottobre, l’evento è interamente dedicato ad analizzare l’impatto finanziario; verranno esposti casi di social innovation e green transition finance. Questi ultimi due campi di intervento sono considerati il fulcro del UE Recovery Plan dalla crisi finanziaria innescata dal Covid-19 e per creare una più competitiva e sostenibile neutral economy.

 

Per vedere l’agenda completa delle due giornate e  iscriversi all’evento consultare il seguente link

 

La trasformazione dei rifiuti e degli scarti in nuove risorse per la simbiosi energetica

Il Cluster Tecnologico Nazionale Energia, CTNE organizza "la trasformazione dei rifiuti e degli scarti in nuove risorse per la simbiosi energetica", il 29 ottobre ore 10

Il Cluster Tecnologico Nazionale Energia, CTNE, in collaborazione con gli Organismi Territoriali ad esso Associati tra i quali Environment Park, continua il Roadshow Tematico concepito per favorire l’interazione tra le regioni e far conoscere il CTNE sul territorio. L’intero Roadshow è dedicato alla diffusione e comunicazione di buone pratiche, tecnologie innovative e vantaggi derivanti dalla simbiosi industriale in ambito energetico. La simbiosi industriale si avvale dello scambio di risorse (sottoprodotti e rifiuti) e della valorizzazione di cascami energetici (freddo e caldo) per promuovere la transizione verso un modello di economia circolare basato su un approccio integrato tra industrie tradizionalmente separate, ma con potenziali sinergie offerte dalla prossimità geografica.

La seconda tappa del Roadshow avrà luogo il 29 Ottobre 2021 a partire dalle ore 10:00 nella cornice dell’evento ECOMONDO che si svolgerà a Rimini dal 26 al 29 Ottobre 2021. Sarà possibile prendere parte al Roadshow sia in presenza nella sala workshop pad. B4 dell’area fieristica dell’Evento Ecomondo & Key Energy 2021 sia da remoto seguendo la diretta streaming  sulla piattaforma dedicata (previa registrazione).

L’iniziativa avrà per tema la trasformazione dei rifiuti e degli scarti in nuove risorse per la simbiosi energetica che sarà illustrata e discussa con riferimento a progetti operativi ed in corso di realizzazione.  Il programma propone una serie di dialoghi tra utilizzatori finali, che hanno accettato la sfida del cambiamento verso un’economia più sostenibile, con nuove soluzioni tecnologiche lungo la catena del valore, e fornitori di tecnologie e servizi attenti ad interpretare e rispondere a questo desiderio di svolta.

Environment Park e il Polo CLEVER contribuiscono al dibattito grazie all’esperienza regionale del progetto SATURNO.

PROGRAMMA:

10:00 Apertura
▪ Saluti iniziali – Attilio Raimondi, Regione Emilia-Romagna
▪ Introduzione – Gian Piero Celata, CTNE
▪ Panoramica sulle tecnologie per la trasformazione di reflui e residui industriali in materiale energetico e bioprodotti –David Chiaramonti, Politecnico di Torino e CD CTN SPRING

10:40 Dialogo tra end user e fornitori
▪ Progetto Saturno – Guido Scarafia, IREN e Guido Maia, Asja, Scarti organici e CO2 trasformati in biocarburanti, biofertilizzanti e biochemicals
▪ Progetto FANGHI– Sergio Scotti, A2A Ambiente e Marco Blazina, MM S.p.A., Forme avanzate di gestione dei fanghi di depurazione in un hub innovativo lombardo

11:20 Q&A/Intervallo
▪ Progetto Biometano – AMIU Asja – Mario Bianchi, AMIU e Paolo Pagliazzo, Asja, Biometano da gas da discarica
▪ Progetto Revyta – Navigo – Katia Balducci, Overmarine Group e Navigo e Pietro Angelini, Navigo, Recupero di vetroresina da yacht treni e camper

12:10 Q&A (domande in presenza e in chat)

12:20 Scenari
▪ Progetto Ecoinnovazione Sicilia e Progetto PROPER Umbria – Erika Mancuso, ENEA, Scenari di valorizzazione energetica di scarti di produzione

12:35 Chiusura

Modera: Claudia Vivalda, CTNE

Per maggiori informazioni, visitare la pagina del CTNE dedicata all’iniziativa Ecomondo & Key Energy 2021

L’evento é organizzato dal CTN Energia con il supporto di ART-ERCoSviG-DTE2V, LE2CEnvironment ParkDistretto Tecnologico Micro e Nano Sistemi e Consorzio TICASS .

4T – TECH TRANSFER THINK TANK

4T - Tech Transfer Think Tank, l'evento italiano dedicato al mondo del trasferimento tecnologico organizzato da Jacobacci & Partners, si svolge il 15 ottobre 2021.

4T – Tech Transfer Think Tank, l’evento italiano dedicato al mondo del trasferimento tecnologico organizzato da Jacobacci & Partners, si svolge il 15 ottobre 2021.

Tema dell’ottava edizione, di cui Environment Park è partner, è Health and Big Data: nuove prospettive.

Scopri di più sulla pagina dedicata

Circular4.0 – Strumenti per promuovere processi circolari nelle imprese piemontesi

Quali sono gli strumenti più efficaci per promuovere processi circolari? Quali vantaggi per gli operatori che supportano le imprese? Come entrare a far parte della rete di operatori Circular4.0?

Evento dedicato agli operatori Piemontesi che supportano le imprese nei processi di innovazione

Appuntamento il 6 ottobre, ore 11:00-13:00, su Zoom.

Il concetto di trasformazione circolare e digitale rappresenta una sinergia che può cambiare in meglio la nostra economia e la nostra società.

Il digitale, elemento abilitante e catalizzatore dell’innovazione, permette infatti l’implementazione di nuovi modelli di business e di consumo.

In questo nuovo connubio, è estremamente importante il ruolo degli operatori, che rappresentano il fondamentale anello di congiunzione tra i solution provider e gli end-user, e costituiscono perciò il fattore in grado di accelerare e dare impulso alla transizione verso un’economia circolare sostenibile.

Il workshop intende fornire spunti su come supportare le imprese nella doppia transizione, attraverso la presentazione di alcuni strumenti già disponibili e presentando lo strumento sviluppato dal progetto per valutare il potenziale e l’impegno nella tematica ambientale e circolare delle aziende denominato CAS (Circular Assessment Score).

Sarà anche un momento di confronto in cui discutere sui diversi strumenti utilizzati a livello regionale a supporto delle imprese da parte degli enti invitati ed impegnati in progetti legati a queste tematiche.

Organizza la Fondazione Torino Wireless, nell’ambito del progetto Circular4.0, in collaborazione con Camera di Commercio di Torino, Unioncamere, API Torino, Environment Park.

ARGOMENTI

  • CIRCULAR4.0: la “Value Hill” e i nuovi modelli di business di Economia Circolare
  • Maturità circolare: il Circularity Assessment Score CAS2.0
  • Quanto è digitale un’impresa? Gli strumenti SELFI4.0 e Zoom4.0 del Punto Impresa Digitale
  • Il Percorso di Formazione sulla piattaforma CIRCULAR4.0
  • La Call to Action per partecipare al percorso di assessment alle imprese
  • Esperienze di assessment su economia circolare e digitalizzazione

Qui il link di registrazione: https://bit.ly/eventi_Circular40

Idrogeno EVERYWH2ERE: Come, Dove, Quando?

Il 30 settembre a Milano, alla Cascina Parco Nord dalle 14 alle 18 in presenza i partner del progetto EVERYWH2RE parlano di idrogeno

H2IT – Associazione Italiana Idrogeno e Celle a combustibile, in collaborazione con Assolombarda e il Progetto EVERYWH2ERE  organizza l’evento: “Idrogeno EVERYWH2ERE Come, Dove, Quando?” il 30 settembre a Milano, alla Cascina Parco Nord dalle 14 alle 18 in presenza.
Durante l’evento i partner del progetto EVERYWH2ERE , tra cui Environment Park, racconteranno la tecnologia delle celle a combustibile sviluppata e le sue possibili applicazioni, e grandi player italiani come CNH Industrial, Saipem, FNM, SNAM interverranno sui progetti idrogeno che stanno sviluppano in Italia, illustrando la loro visione sulle prospettive di questo vettore energetico nel nostro Paese.

L’evento è inserito nel palinsesto della Pre-COP 26 che si svolge a Milano dal 28 al 2 ottobre.

AGENDA

  • Welcome coffe dalle 14.00
  • 14.30 – 14.45 Saluti Istituzionali
  • 14.45 – 15.00 Perchè? Politiche energetica per la transizione – H2IT e EVERYWH2ERE
  • 15.00 – 15.45 Come? EVERYWH2ERE – Progetto Europeo – Intervento delle Aziende e dei centri tecnologici che hanno sviluppato la tecnologia (RINA, Friem, Genport, Linde, Envipark)
  • 15.45 – 16.45 Dove? Progetti Idrogeno (CNH Industrial, Saipem, FNM, SNAM)
  • 16.45-17.15 Video dimostrativo in diretta spiegazione delle celle a combustibile per la produzione di energia elettrica con idrogeno a zero emissioni, grazie alla collaborazione con il progetto europeo Everyeh2ere – Domande dal pubblico
  • Aperitivo

Scarica l’Invito EverywH2ere

Territori Digitali e Circolari “Visioni ed esperienze Europee”

Il workshop online si svolge online mercoledì 29 settembre dalle 10 alle 12 e intende fornire alle Pubbliche Amministrazioni ed altri enti alcuni spunti su come affrontare la sfida della doppia transizione, attraverso la testimonianza di alcuni enti e best practice a livello regionale, nazionale ed europeo. Di particolare interesse gli interventi:

  • Giovanni Amateis – Direzione Competitività del Sistema Regionale – Regione Piemonte sulle prospettive per l’economia circolare nell’ambito della Smart Specialisation 21-27
  • Gabriele MUZIO – Direttore Area Tecnica API Torino e referente Ambiente/Economia Circolare CONFAPI Nazionale sulla “Plastic Tax”

L’agenda dell’evento è disponibile sul sito dedicato