• CLIMATHON Torino: Innovatori per l’ambiente cercasi

    Anche quest’anno Environment Park ospiterà Climathonmaratona mondiale di idee sul clima ideato da Climate-Kic, il più grande partenariato europeo in materia di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici.

    Il 26 e 27 ottobre, negli spazi di Environment Park, i partecipanti suddivisi in team e coadiuvati da coach e sviluppatori, avranno a disposizione 24 ore per rispondere alla sfida lanciata dalla Città di Torino: elaborare soluzioni abilitate dall’IoT (Internet of Things) e dall’IoD (Internet of Data) che possano aiutare la Città a migliorare la programmazione e la gestione delle proprie politiche in tema ambientale.

    La challenge torinese, in particolare, sarà focalizzata sull’individuazione di strategie, azioni e servizi per la mitigazione e adattamento dei cambiamenti climatici nelle aree urbane. Nello specifico i partecipanti dovranno elaborare progetti e soluzioni per affrontare i rischi climatici che potrebbero interessare sempre di più le nostre città, quali ondate di caloreinondazioni (causate sia da alluvioni che da precipitazioni intense), e sulle attività di mitigazione, quindi su soluzioni che contribuiscano alla riduzione del fabbisogno energetico con particolare attenzione al settore dell’edilizia residenziale e civile.

    Si cercano soluzioni quali ad esempio: strumenti di gestione e di analisi dei dati per la programmazione, implementazione, monitoraggio e valutazione delle politiche locali per la lotta ai cambiamenti climatici; servizi innovativi a valore aggiunto per i cittadini/utenti anche abilitati da piattaforme e applicazioni; strumenti di coinvolgimento locale/ social gaming basati su dati rilevati a scala di quartiere e che favoriscano la partecipazione attiva dei cittadini.

    Al termine della competizione una giuria composta da esperti e rappresentanti dei partner coinvolti nell’iniziativa selezionerà e premierà i progetti migliori.

    Diverse le novità rispetto all’edizione 2016. Tutti gli iscritti saranno invitati a partecipare all’Hackademy, un momento informativo e formativo della durata di 4 ore (nel pomeriggio del 20 ottobre) per approfondire le tematiche della sfida e gli elementi tecnici di contesto. Ulteriore novità il Climathon Young, che coinvolgerà nella 24 ore due gruppi di studenti provenienti da scuole superiori torinesi, in gara in una sezione a loro dedicata, mentre due classi di scuola media inferiore verranno inoltre coinvolte nel momento formativo dell’Hackademy.

    E’ possibile iscriversi al Climathon Torino da soli o in team (massimo 3 persone), fino al 15 ottobre, registrandosi in questa pagina.

    La partecipazione è gratuita ed è aperta a: professionisti, studenti, esponenti della società civile, dipendenti di amministrazione pubbliche (con expertise nelle seguenti aree: ambiente (scienze ambientali o forestali, agronomi, ingegneria ambientale, economia ambientale, esperti modellistica ambientale, etc.); ICT ; scienze sociali ed economiche. Potrà essere effettuata una selezione dei partecipanti in base ai profili e all’ordine di presentazione delle candidature sul sito.

    Climathon Torino è un’iniziativa della Città di Torino e Environment Park, main sponsor Vodafone, con la collaborazione di: Arpa PiemonteCsi PiemonteIRENIstituto Superiore Mario BoellaFondazione Scuola, Open IncetPolitecnico di TorinoPolo CLEVER,  SiTITorino Wireless e Università degli Studi di Torino.

    Per approfondire: